skin adv

Quattordicesima di C2: clou Ardita Rieti-Palombara, c'è Pro Calcio-Palestrina

 18/01/2018 Letto 363 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





L’altra faccia di una medaglia già di grande valore, la seconda parte di una stagione più equilibrata che mai. La Serie C2 si affaccia al girone di ritorno con un quattordicesimo turno tutto da vivere: Real Fabrica, Atletico Genzano, Virtus Fenice e Heracles detengono lo scettro dei quattro raggruppamenti di categoria, ma le avversarie promettono battaglia dura.



GIRONE A - Il poker nel recupero di Santa Marinella ha riconsegnato al Real Fabrica il primato in solitaria del girone A: il prossimo ostacolo dei viterbesi è una Juvenia dal rendimento altalenante, mentre l’Anguillara, a -3 da Lucchetti e compagni, ospita il fanalino di coda Monterosi. Il Vallerano, salito di nuovo sul podio, difende la terza piazza con il Santa Marinella, ai piedi della zona playoff è bagarre furiosa: il clou è tra Cortina e La Pisana, che si è regalata il colpo Angilletta, la Compagnia Portuale cerca risposte in casa della Buenaonda per bloccare la serie negativa di cinque sconfitte esterne consecutive.

Clicca QUI per la quattordicesima del girone A

GIRONE B - Il testacoda Città di Colleferro-Atletico Genzano apre il ritorno del girone B: i lepini hanno strappato martedì sera il primo punto in stagione sul campo della Deafspqr, ma la capolista, ancora imbattuta, medita l’undicesimo acuto per restare lassù. Il Velletri, a -1 dalla banda Di Fazio, ha una trasferta molto ostica contro un Gap in striscia positiva da cinque giornate, il clou del terzo sabato del 2018 è tra Pro Calcio Italia e Sporting Club Palestrina, appaiate sul gradino più basso del podio a quota 26. Occhio anche a Eur Massimo-Lepanto, sfida nella quale i marinesi cercano riscatto dopo l’ultimo k.o. interno con la Legio Sora, impegnata a sua volta in quel di Ceccano.

Clicca QUI per la quattordicesima del girone B

GIRONE C - Ristabilito il +5 sul Palombara, per la Virtus Fenice è un altro sabato molto importante: la capolista del girone C ospita la Brictense, il contemporaneo big match tra la diretta inseguitrice e l’Ardita Rieti - sul campo dei sabini di Benedetti - offre l’occasione di allungare su almeno una delle rivali. La Lositana, a -1 dal podio, cerca punti pesanti al Parco dei Pini con il Casal Torraccia, sognano l’assalto alla “top three” anche il Nazareth, di scena nel fortino del Bracelli, e il Monte San Giovanni, che riceve al PalaLaureti la Tevere Remo.

Clicca QUI per la quattordicesima del girone C

GIRONE D - L’Heracles comanda il girone pontino con quattro lunghezze di margine sull’Atletico Sperlonga, all’orizzonte un turno delicato: gli scauresi chiedono strada al Real Fondi, reduce dal k.o. di misura nel derby di lunedì, per il team del presidente Vaccaro c’è una Virtus Latina Scalo distanziata di soli tre punti dal secondo posto nel treno di altissima classifica. Città di Anzio e Falasche, terze a quota 24, meditano di restare sul podio: Razza - già 23 gol in classifica marcatori - e compagni sono ricevuti dallo Sporting Terracina, mentre i biancoverdi aspettano la visita dell’Accademia Sport.

Clicca QUI per la quattordicesima del girone D


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE