skin adv

Rieti, la strada è quella giusta. Gastaldo: "Crescita mentale lampante"

 01/02/2018 Letto 262 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL RIETI





Nel periodo di pausa dal campionato dovuto alla nazionale italiana, il Real Rieti sta lavorando sodo per farsi trovare pronto alla ripresa, quando al PalaMalfatti arriverà l’Italservice Pesaro in quella che si preannuncia una sfida fondamentale per l’accesso ai play-off. Un periodo positivo quello degli amarantocelesti con quattro vittorie consecutive che ha trovato il suo culmine proprio nell’ultimo turno a Reggio Emilia, dove il Real è riuscito a interrompere l’imbattibilita casalinga degli emiliani vincendo 2 a 1. Abbiamo voluto ascoltare ai nostri microfoni il preparatore dei portieri Andrea Gastaldo, che, dopo aver fatto tre stagioni fa le fortune dei sabini lanciando numerosi portieri tra cui Micoli, quest'anno è tornato a far parte dello staff tecnico amarantoceleste: "Siamo una squadra solida e molto tecnica - esordisce Andrea Gastaldo - finalmente gestiamo in maniera ottimale i momenti decisivi della partita e questo è fondamentale. Reggio Emilia è l'esempio lampante della crescita mentale di questa squadra rispetto alla prima parte del campionato”. Una serie di vittorie e prove positive dovute anche al rendimento di Leandro Pereira cresciuto notevolmente nell’ultima parte di campionato proprio grazie a Gastaldo, che ha lavorato molto sul portiere brasiliano: "Pereira sta crescendo tantissimo, il ragazzo ha pagato molto l’inizio di stagione non avendo svolto la preparazione atletica, è un portiere completo e ora, avendo trovato la condizione fisica, è migliorato molto nel suo rendimento, arrivando a livelli molto alti, e io sono molto contento delle sue ultime prestazioni”. Una rosa rinforzata durante il mercato invernale con Gastaldo che però non si sbilancia sugli obiettivi da raggiungere: "La squadra è molto competitiva e si può togliere molte soddisfazioni, ma dobbiamo affrontare partita dopo partita con la giusta intensità e grinta a iniziare dal Pesaro. Credo che con l'umiltà e la determinazione dimostrate nelle ultime gare possiamo giocarcela alla pari con tutti”. Nel frattempo gli amarantocelesti, dopo aver liquidato L'Active Network, si preparano alla seconda amichevole di mercoledì prossimo, quando al Palamalfatti arriverà la Spes Poggio Fidoni.


Ufficio Stampa Real Rieti