skin adv

Spinaceto, il cuore non basta. L’Italpol si sBizzarrisce e dilaga: 10-1 il finale

 10/02/2018 Letto 272 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Marco Panunzi
Società:    VARIE





Lo Spinaceto resiste 5’, poi la banda di Bizzarri prende il largo. Anche Beltrano prende parte alla festa del gol. Agli ospiti l’onore di aver aperto le marcature. Continua il duello a distanza con la Fortitudo Futsal Pomezia, che si impone in casa sul TC Parioli.

PRIMO TEMPO – Parte forte l’Italpol, che gioca subito in pressione: Poti tenta la conclusione, Zomparelli in angolo. Passa in vantaggio la squadra ospite, superiorità numerica capitalizzata da Dodero, dopo l’errore sottomisura di Russo (2’). Gli ospiti si chiudono cercando di sventare le iniziative avversarie: ciò non basta però a fermare Fratini, che pareggia i conti al 5’. Passa poco più di un minuto e Andresito completa la rimonta, con una buona azione personale. Lo Spinaceto non trova maniere per rendersi pericoloso, subendo costantemente l’azione dei padroni di casa. Andresito al 10’ colpisce il palo da posizione centrale, su assist di Gravina. I padroni di casa si portano sul 3-1 grazie ad un bello schema corale, a siglare la rete è Poti (11’). Nello stesso minuto, occasione per riaprire la gara sui piedi di Russo, ma Ferrari è lesto a deviare il pallone. Bella conclusione di Poti, Zomparelli riesce a mandare la palla in angolo (13’). Gravina arrotonda il vantaggio dei suoi al 14’, con un tiro da distanza ravvicinata. Autentico miracolo di Zomparelli su conclusione a botta sicura di Poti, il portiere riesce a spedire sopra la traversa: sul ribaltamento del fronte Fabrizi coglie il palo. Al 19’ lo Spinaceto sciupa l’occasione di riaprire la gara: Russo centra la traversa dal dischetto del tiro libero. A 24” dalla sirena, Andresito mette a sedere il portiere avversario ma il suo pallonetto termina sul fondo. La prima frazione si chiude sul 4-1 per i padroni di casa.

SECONDO TEMPO – 26” e la partita si infiamma subito: Andresito centra la porta dopo un’azione corale passata per i piedi di Ippoliti. Andresito concede subito il bis, su schema da calcio d’angolo (2’). Dilaga Andresito, proseguendo la sua lotta personale con gli ospiti: il suo poker arriva al 3’, su una ribattuta. Fratini insacca la doppietta personale, bella palla tagliata dentro da Poti (3’). Spinaceto più coraggioso, forse oramai consapevole di non aver più nulla da perdere in questo match, forse perché l’Italpol non spinge più come nella prima parte della frazione: ad ogni modo gli ospiti non riescono a trovare la via del gol. Portiere di movimento per Biraschi e compagni, che provano almeno a mantenere il possesso. Beltrano centra la porta dalla propria area, su rimessa dal fondo e con gli avversari in 5 vs 4 (15’). Passa poco più di un minuto e anche Armellini finisce tra i marcatori del match con un sinistro potente (16’). Dodero tenta la conclusione al 19’ ma il tiro si spegne debolmente sul fondo. Il match si chiude sul 10-1 per l’Italpol.


ITALPOL-SPINACETO 10-1 (4-1 p.t.)
ITALPOL: Ferrari, Ippoliti, Fratini, Cintado, Poti, Santos Nunez, Ciliberto, Gravina, Armellini, Andresito, Beltrano, Calascione. All. Bizzarri
SPINACETO: Zomparelli, Mosetti, Dodero, Di Battista, Russo, Fabrizi, Biraschi, Giordani, Picchi, Micaroni, Nota, Pucci. All. Baldini
MARCATORI: 1’12” Dodero (SP), 4’45” Fratini (IT), 6’04” Andresito (IT), 10’06” Poti (IT), 13’43” Gravina (IT), 00’26” s.t. Andresito (IT), 01’26” Andresito (IT), 02’22” Andresito (IT), 02’59” Fratini (IT), 14’07” Beltrano (IT), 15’25” Armellini (IT),
AMMONITI: Ciliberto per intervento scomposto.
NOTE: 18’24” Russo sbaglia un tiro libero; spettatori 70 circa.

Marco Panunzi




COPIA SNIPPET DI CODICE