skin adv

Real Ciampino, rimonta formidabile e un punto d’oro: fermata la Nordovest sul 5-5

 10/02/2018 Letto 229 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Luca Venditti
Società:    VARIE





Al 12’ del primo tempo sembrava tutto apparecchiato per la quarta vittoria esterna di questa Serie C1 per la Nordovest, padrona del campo e della situazione, forte dello 0-4 a favore. Ma il Real Ciampino, avversario del 19° turno della squadra di Ranieri, con una rimonta di grande orgoglio è riuscito a ribaltare le carte in tavola e trovare il primo punto del 2018, sfiorando anche il colpaccio. Il risultato finale di 5-5 premia gli sforzi dei ciampinesi, che in questo modo rimangono al di fuori della zona playout. Rallenta la rincorsa ai playoff della Nordovest.

PRIMO TEMPO - Entrambe le formazioni scendono in campo con il piglio giusto e i primi 5’ di match passano indenni. Al primo errore del Real, però, la Nordovest è cinica e si porta in vantaggio con Cerchiari. Il Ciampino prova a rispondere, ma è ancora la Nordovest a timbrare con Santomassimo. La squadra di Bartoli sbanda, frastornata dall’uno-due avversario, il team di Ranieri allora ne approfitta e si porta sul 3-0 grazie a Cucè, che sfrutta un’indecisione in uscita di Bianco. I timidi tentativi di reazione ciampinese sono vani e al 13’ il Real rischia di perdere definitivamente la bussola con lo 0-4 Nordovest siglato da Pio. Da lì in poi, però, inizia tutta un’altra partita: al 14’ De Luca suona la carica, trovando l’1-4 che dà la scossa agli aeroportuali. Passa un minuto e il Ciampino accorcia ulteriormente, stavolta aiutato dalla fortuna con l’autorete di Ciaralli. Nel finale c’è l’occasione per la Nordovest di allungare di nuovo, ma il palo nega il gol a Dell’Orco.  

SECONDO TEMPO - La ripresa inizia su ritmi elevati, con i padroni di casa decisi a recuperare il risultato. L’occasione del 3-4 arriva al 5’, quando Promutico è abile di tacco a finalizzare uno schema di punizione. Passano altri due minuti e la Nordovest ha l’opportunità di ristabilire le distanze, ma fallisce un clamoroso 2 contro 1. La legge del contrappasso punisce la squadra di Ranieri. Promutico crea il break, scarica in area per Aletto, che mira il secondo palo e batte Leopardo per il 4-4: rimonta completata. L’inerzia del match è ora tutta a favore dei padroni di casa, che sfruttano a pieno il momento e all’11’ ribaltano totalmente la gara, con il gol del vantaggio firmato Ricca. I ragazzi di Bartoli non si accontentano e sfiorano il 6° gol con Guancioli, ma al 13’ resuscita la Nordovest con Cucè, che fa 5-5. A questo punto il risultato è aperto a qualsiasi combinazione e quando mancano due minuti Ciaralli ha sui piedi il tiro libero del match-point: il capitano si presenta alla battuta, ma Bianco respinge e tiene in piedi i suoi. Ranieri insiste con il portiere di movimento è c’è spazio per un ultimo sussulto a un secondo dalla fine, ma ancora una volta Bianco risponde presente e fa concludere la partita sul 5-5.


Real Ciampino-Nordovest 5-5 (2-4 pt)

Real Ciampino: Bianco, Aletto, Promutico, Ricca, De Luca, Macchini, Guancioli, Volponi, Carlettino, Codispoti, Biasini, Germani. All: Bartoli

Nordovest: Leopardo, Sebastiani, Sebastianelli, Ciaralli, Santomassimo, Cerchiari, Pio, Pignocchi, Frigerio, Cucè, Ferro, Dell’Orco. All: Ranieri

Marcatori: 4’55’’ p.t. Cerchiari (N), 6’29’’ Santomassimo (N), 8’10’’ Cucè (N), 12’39’’ Pio (N), 13’41’’ De Luca (RC), 14’42’’ autogol Ciaralli (N), 4’07’’ s.t. Promutico (RC), 8’31’’ Aletto (RC), 11’08’’ Ricca (RC), 12’45’’ Cucè (N)

Ammoniti: Pio (N), Ricca (N)

Note: rosso diretto a Germani (RC) e Ricca (RC) per proteste

Luca Venditti