skin adv

Il San Francesco dà continuità: pokerissimo Paoletti, 12-6 al Torrespaccata

 12/02/2018 Letto 237 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SAN FRANCESCO





Due vittorie in tre giorni, sei punti che la dicono lunga sulla voglia di riscatto e sulle potenzialità di una squadra che sembra ritrovarsi, rispolverando un orgoglio e una identità di gruppo che sembravano sopiti. Tanti i segnali confortanti che lasciavano presagire questa rinascita, ma nessuno poteva prevedere un così repentino mutamento. Dopo il vincente recupero della tredicesima giornata contro l’FB5 disputato lo scorso mercoledì, contro ogni pronostico, i gialloverdi si ripetono alla grande nell’ultimo turno di campionato sul campo del  Torrespaccata Five che veleggia nelle parti alte della classifica del girone D.

IL MATCH - Una gara sempre condotta con lucidità e una compattezza tipica delle squadre che fanno della solidità, una delle loro armi vincenti. Pronti via e Valerio Paoletti mette il primo sigillo, ma soprattutto il primo vantaggio per il San Francesco. Ottima gestione della palla, ma arriva il pareggio dei padroni di casa che però non intacca il morale. Colpo su colpo, azione su azione i bisonti guadagnano campo e soprattutto, un doppio meritato vantaggio allorquando un tiro dell’onnipresente capitan D’Emidio viene deviato in rete da un difensore di casa e ancora Valerio Paoletti sfrutta nel migliore dei modi una ripartenza. Il Torrespaccata non demorde e realizza ancora ma tra gol e assist da pivot vero,  Andrea Paoletti sale in cattedra  e dopo aver segnato con una azione personale offre due deliziosi palloni che Christian Villani e ancora Valerio Paoletti  trasformano in gol consentendo di chiudere la prima frazione sul 3-6. Tre lunghezze di vantaggio che inducono il mister di casa ad optare per l’utilizzo del “portiere di movimento”, scelta che dapprima sembra dare i suoi frutti con due segnature in rapida successione a inizio ripresa. Il San Francesco non si scoraggia ne teme il tracollo, anzi prende le dovute contromisure e reagisce, inducendo gli avversari all’errore e trovano ancora la via del gol con Christian Villani prima e il portiere Simone Castellani abile ad infilare con un rinvio lungo la porta avversaria rimasta vuota. Un uno-due che piega le ginocchia ai quotati padroni di casa e che consente al San Francesco di dilagare grazie alle ulteriori segnature di  Valerio Paoletti (2), Christian Villani e Andrea Paoletti, grande dispensatore di palloni ma anche e soprattutto abile realizzatore. La rete del Torrespaccata a pochi istanti dal termine fissa il risultato finale sul 6-12.

RINASCITA GIALLOVERDE - Sei gol per tempo e seconda vittoria consecutiva in tre giorni, e un tabellino che racconta dei cinque gol di Valerio Paoletti, i tre di Christian Villani, i due di Andrea Paoletti e le segnature di D’Emidio e Castellani ma soprattutto di un successo sudato, voluto e meritato da tutto il gruppo più che mai convinto delle proprie potenzialità,  pronto ad esaltarsi e sostenersi dal campo come dalla panchina. Ora la prova del fuoco, un test  più che probante della rinascita gialloverde.  Per la terza giornata di ritorno, al centrale di via Arsoli scenderà il Villalba Ocres Moca, secondo in classifica ma già superato nella gara di andata. Il San Francesco dovrà dimostrare e confermare progressi e ambizioni e quella sarà l’occasione giusta. Ottimismo e fiducia devono essere la parola d’ordine per guardare al prossimo impegno convinti però che ancora molto c’è da fare e lavorare ma tant’è che sia consentito di godersi il momento!


Ufficio Stampa San Francesco