skin adv

Mongelli piega l'Atletico Cassano: incredibile qualificazione in Final Eight

 12/02/2018 Letto 67 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    GIOVINAZZO





La classe operaia è pronta a entrare in Paradiso. Il Giovinazzo C5 dei provinciali piega l’Atletico Cassano ed i suoi troppi galli nello stesso pollaio e s’incammina da viale Moro verso la prossima Final Eight. Mattone dopo mattone (un lavoro certosino pianificato con cura, sin da quest’estate, dal presidente Antonio Carlucci, costruttore di palazzi, di potere e di sogni), sono servite quattro vittorie di fila con Futsal Ruvo, Futsal Canosa, Chaminade Campobasso e Atletico Cassano per bussare alle porte del cielo. Il 5-4 agli ex Alemao e Cutrignelli firmato dalla doppietta di Mongelli e dalle reti di Morgade, Marolla e Bonvino è l’ultimo atto di una stagione storica per gli uomini di Roberto Chiereghin.


LA PARTITA - I padroni di casa, in vantaggio con un imparabile missile terra-aria di Morgade (1-0), mantengono costantemente il pallino del gioco, sfiorano il raddoppio (Mongelli, però, si fa ipnotizzare dal dischetto del penalty da Di Benedetto), ma si fanno raggiungere da Manzalli: 1-1. L’Atletico Cassano difende con ordine e ogni tanto si fa vivo dalle parti di Casati che però è pronto su Garrote, Alemao e Rodrigues De Pina. Rotella non incide come vorrebbe, ma i maggiori pericoli per Di Benedetto arrivano da Mongelli che prima segna il 2-1 trovando un tap-in facile facile, poi è caparbio ad infilare il 3-1. Alemao non ci sta e prima del the caldo suona la carica: al 20’ è 3-2. Si riparte e l’Atletico Cassano continua a non far male (Casati è reattivo su Alemao, addirittura iper su Rodrigues Murilo), mentre dall’altra parte l’inserimento perfetto in area di Marolla è premiato dal poker biancoverde: il pivot giovinazzese appoggia in rete di sinistro, col piattone, il gol del 4-2. Rodrigues De Pina è pericoloso (ottima risposta in uscita di Casati), ma gli ospiti salgono, e di parecchio, e con Alemao riaprono la contesa: 4-3. A questo punto l’intensità sale, gli scambi sono impressionanti: Marolla colpisce il palo, Morgade la traversa, Manzalli lo imita, Casati è superlativo in uscita su Rodrigues Murilo, Bonvino manda in estasi il PalaPansini col gol del 5-3. L’Atletico Cassano sembra alle corde, con Garofalo accorcia nuovamente le distanze (5-4), ma la chiude Casati respingendo gli ultimi tentativi di Rodrigues Murilo e Garrote e spegnendo le speranze dei galli di Cataldo Guarino. Finisce 5-4, finisce con le lacrime dei giovinazzesi e con tante storie, come quella del ritorno di Mongelli, autore di una doppietta, che ha dimostrato di essere cresciuto in personalità e leadership. E poi la storia di Depalma, il capitano, capace di dominare mentalmente e fisicamente, Piscitelli, una delle chiavi di lettura della vittoria, Morgade, sceso in campo con un ardore, quasi una ferocia, che lo hanno portato a sprizzare energia da tutti i pori. Ed una menzione la merita anche Rafinha. Infine, ma non meno importante, è stata la vittoria del pubblico e della società. Il primo ha trasformato ancora una volta il PalaPansini in un’autentica bolgia, la seconda, invece, è stata finalmente ripagata da una cascata di emozioni e da una storica qualificazione alla Final Eight. Anche il futsal è l’unica sintesi possibile fra aristocratici e proletari, fra Rodrigues De Pina e Marolla. La classe è operaia. E può andare in Paradiso. 


A.S.D. G.S. Giovinazzo C5 – AS.D. Atletico Cassano 5-4
A.S.D. G.S. Giovinazzo Calcio a 5: Casati, Nassisi, Bonvino, Morgade, Piscitelli, Depalma R., Rotella, Marolla, Depalma V., Mongelli, Di Capua, Mitrotta. Allenatore: Chiereghin. 
A.S.D. Atletico Cassano: Di Benedetto, Rodrigues Murilo, Volarig, Rotondo, Garofalo, Petrosino, Garrote, Manzalli, Rodrigues De Pina, Cutrignelli, Alemao, Zeverino. Allenatore: Guarino. 
Arbitri: Michele Iannone (Nocera Inferiore) e Emilio Romano (Nola). 
Reti: 2’ pt Morgade, 9’ pt Manzalli, 12’ pt Mongelli, 17’ pt Mongelli, 18’ pt Alemao, 7’ st Marolla, 8’ st Alemao, 16’ st Bonvino, 17’ st Garofalo.
Ammonizioni: Rotella, Marolla, Rodrigues Murilo e Rodrigues De Pina per giorno non regolamentare.      
Espulsioni: Nessuno. 
Note: Spettatori 800 circa.


Nicola Miccione
Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5




COPIA SNIPPET DI CODICE