skin adv

Il Florentia non va in testacoda: poker di Aramendia, 12-2 al Quartu

 19/02/2018 Letto 122 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL FLORENTIA





Quattro gol per Aramendia, MVP dell’incontro. Doppiette per Mauro, Balleri, Laurì e sigilli di Fossi e Migliorini. Domenica big match con la Virtus Ciampino seconda a -7. Nessuna sorpresa in terra sarda. La Futsal Florentia domina il CFC Quartu battendolo con un eloquente 2-12, risultato che la dice lunga sull’evidente divario tecnico-tattico presente sul parquet del PalaDante di Sestu. Troppa la differenza nel più classico dei testa-coda, anche se alle isolane va riconosciuto il merito di aver giocato a viso aperto fino all’ultimo con la consapevolezza di chi non ha niente da perdere. Prive di Nanà, Galluzzi e Nannetti, la Futsal Florentia ha trovato (ancora una volta) in Aramendia la mattatrice dell’incontro grazie al suo irresistibile poker che la rendono senza dubbio alcuno la MVP della partita. Doppiette per Mauro, Balleri e Laurì, a referto anche Migliorini e Fossi. Per le locali a segno Scalas e Panzali.

PRIMO TEMPO - La superiorità della capolista è lampante, per passare in vantaggio occorrono solo 42 secondi: Aramendia riceve palla in area di rigore, dribbla Carvone e mette in rete. A stretto giro di posta arriva il gran siluro dalla distanza di Mauro in versione capitano, gol da antologia con gli applausi dello sportivissimo pubblico di locale a evidenziare il bel gesto tecnico della giocatrice del tecnico Maurizio Colella. Dopo il gol del raddoppio la Florentia continua a creare diverse palle gol, ma Carvone si oppone sempre fieramente. Il terzo gol arriva su gentile concessione di Scalas che sbaglia completamente la misura del fallo laterale, consegnando palla ad Aramendia che non si fa pregare insaccando il gol dello 0-3. Fossi chiude la prima frazione di gioco con la marcatura che vale il poker viola.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa i ritmi sono sempre piacevoli, è un effetto domino: il Quartu sa che la sua partita è compromessa attaccando quando può, scoprendo il fianco alle folate offensive della spietata Florentia. Mauro e Aramendia portano il risultato sullo 0-6, in mezzo il 5-1 di Scalas che si fa perdonare l’errore del primo tempo con un gol di pregevolissima fattura, destro in corsa sul palo più lontano e Lovari battuta. Poi a salire in cattedra è Balleri che mette a segno una doppietta, 1-8. Panzali accorcia nuovamente per le locali, 2-8. Fino al termine c’è gloria per Laurì (due volte) e ancora Aramendia, quattro gol per lei. A chiudere c’è il sigillo di Migliorini. Ottima prestazione per la Futsal Florentia, tre punti fondamentali per tenere a distanza la Virtus Ciampino, vittoriosa con la Jasnagora e sempre a -7 in classifica. E domenica al PalaIsolotto c’è proprio il confronto con le capitoline che potrebbe valere un significativo pezzo di campionato.


Ufficio Stampa Futsal Florentia




COPIA SNIPPET DI CODICE