skin adv

CDM ok. Lombardo: "Così abbiamo vinto". Ma Ortisi va ko: spalla lussata

 12/03/2018 Letto 233 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CDM GENOVA





Terza partita per il CDM Futsal Genova, sotto la gestione tecnica di Michele Lombardo, e terza vittoria consecutiva. Dopo San Giusto e la capolista Olimpia Regium, battuto anche il Sant’Agata Futsal, con il punteggio di 9-2. In rete, nel primo tempo, Andrea Ortisi, Joao Paulo Mazzariol, di nuovo Ortisi; nella ripresa, Luan Costa, Simone Foti, Andrea Lombardo, ancora Foti, ancora Costa, quindi sigillo finale del giovane Ricchini.


LOMBARDO - «Ai ragazzi, prima della partita, avevo detto che il Sant’Agata sarebbe stata ben altra squadra rispetto a quella affrontata recentemente in Coppa Italia – spiega il tecnico Michele Lombardo - Hanno un giocatore come Salerno che è di altra categoria rispetto alla serie B. Nel primo tempo, infatti, siamo andati spesso in difficoltà. Nella ripresa, abbiamo cambiato qualcosa, con un giocatore a turno in marcatura di Salerno. Cosi siamo riusciti a limitarlo e sfruttare le nostre ripartenze». Il CDM Futsal Genova ha cosi blindato il terzo posto in classifica. «Al di là dei numeri delle vittorie consecutive e dei punti ottenuti, sono contento di aver ritrovato la squadra – sottolinea Lombardo - Motivazioni, cattiveria agonistica, testa. Sono tre fattori fondamentali nel mio modo di intendere il calcio a cinque».


ORTISI - L’unica nota negativa della partita contro il Sant’Agata Futsal è stato l’infortunio occorso al giocatore Andrea Ortisi, caduto malamente durante una fase di gioco e trasportato in ospedale: lussazione alla spalla, previsto uno stop di almeno 20 giorni.


Ufficio stampa CDM Genova