skin adv

Wissam Ben Yedder: dal futsal alla doppietta di Manchester in Champions! VIDEO

 14/03/2018 Letto 1610 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Non è la prima volta. E sicuramente non sarà l'ultima di un giocatore che nasce con il pallone a rimbalzo controllato e finisce sotto le luci della ribalta nel calcio. Accade nel Teatro dei Sogni, una doppietta a Old Trafford da subentrante, qualificazione del Siviglia ai quarti di finale di Champions League.


UNA STORIA DI FUTSAL - Già, Wissam Ben Yedder, il castigatore del Manchester United di Mourinho, inizia a 10 anni a prendere a calci un pallone. Non una palla normale, ma quella dal rimbalzo controllato. Il francese, di Sarcelles, con origini tunisine, comincia la sua avventura nel Garges Djibson Futsal di Garges-les-Gonesse. E' l'inizio dell'ascesa che porterà il futuro attaccante, classe 1990, a indossare la maglia della nazionale di calcio a 5 transalpina: due volte con l'Espoirs (l'equivalente della nostra Under 21), una in quella maggiore. L’US Saint-Denise lo strappa al futsal. Da lì comincia un'altra storia calcistica, che lo porterà all'Alfortville, a debuttare in Ligue 1 con il Tolosa - con tanto di convocazione nell'Under 21 calcistica dei Galletti, fino al Siviglia di Montella. La doppietta da subentrante a Old Trafford lo porta nella storia. Una storia ripresa, naturalmente, da FOX Sports durante la nota trasmissione pomeridiana "Football Station". Già, una storia anche di futsal.


Pietro Santercole

 

 




COPIA SNIPPET DI CODICE