skin adv

Wissam Ben Yedder: dal futsal alla doppietta di Manchester in Champions! VIDEO

 14/03/2018 Letto 1667 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Non è la prima volta. E sicuramente non sarà l'ultima di un giocatore che nasce con il pallone a rimbalzo controllato e finisce sotto le luci della ribalta nel calcio. Accade nel Teatro dei Sogni, una doppietta a Old Trafford da subentrante, qualificazione del Siviglia ai quarti di finale di Champions League.


UNA STORIA DI FUTSAL - Già, Wissam Ben Yedder, il castigatore del Manchester United di Mourinho, inizia a 10 anni a prendere a calci un pallone. Non una palla normale, ma quella dal rimbalzo controllato. Il francese, di Sarcelles, con origini tunisine, comincia la sua avventura nel Garges Djibson Futsal di Garges-les-Gonesse. E' l'inizio dell'ascesa che porterà il futuro attaccante, classe 1990, a indossare la maglia della nazionale di calcio a 5 transalpina: due volte con l'Espoirs (l'equivalente della nostra Under 21), una in quella maggiore. L’US Saint-Denise lo strappa al futsal. Da lì comincia un'altra storia calcistica, che lo porterà all'Alfortville, a debuttare in Ligue 1 con il Tolosa - con tanto di convocazione nell'Under 21 calcistica dei Galletti, fino al Siviglia di Montella. La doppietta da subentrante a Old Trafford lo porta nella storia. Una storia ripresa, naturalmente, da FOX Sports durante la nota trasmissione pomeridiana "Football Station". Già, una storia anche di futsal.


Pietro Santercole