skin adv

#CoppaDivisione, Kakà spalanca le porte della Final Four: ottovolante Kaos

 11/04/2018 Letto 85 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    KAOS





Una manifestazione onorata dal primo turno e che da sempre è stata un obiettivo concreto per il club. Il Kaos Reggio Emilia conquista la Final Four della Coppa della Divisione, la novità della stagione che il team granata ha giocato sempre al massimo, in una competizione aperta a tutte le formazioni del futsal nazionale; nel quarto di finale andato in scena al Palatolive di Roma, la truppa di Juanlu Alonso ha eliminato con un netto 8-0 i padroni di casa della Virtus Aniene 3Z, ovvero l'unica formazione di serie B rimasta in corsa. I capitolini, neo promossi in serie A2 da pochi giorni, nulla hanno potuto al cospetto di Kakà e compagni, che hanno cominciato con la massima concentrazione per blindare un risultato importante, prima di rituffarsi nel gran finale di regular season, in un campionato che ora metterà di fronte al Kaos le sfide con Lazio e IC Futsal per cercare di conquistare il miglior piazzamento possibile in chiave playoff.


LA PARTITA - Per la gara di Roma, mister Alonso ha dovuto rinunciare allo squalificato Fusari, mentre Baldelli (sostituito in panchina da mister Di Stefano) deve fare a meno del bomber stagionale Rafael Sanna, che va solo in panchina, oltre a Guerra. Trascorrono 76 secondi di gioco e Fellipe Mello s'inventa un gol pazzesco, con un sinistro micidiale da fuori area per il vantaggio granata, che 15 secondi più tardi diventa bis con la ripartenza orchestrata da Dian Luka, che trova al centro Kakà per l'immediato 2-0 Kaos. Timm, schierato titolare tra i pali, è attento in particolare su Cittadini e nel finale di tempo arriva il tris con Dudu Costa, sempre protagonista assoluto in Coppa della Divisione. Il match è sempre più in discesa per la compagine reggiana, visto che dopo 42 secondi della ripresa Kakà piazza la rete del 4-0, che diventa cinquina quando il capitano firma la tripletta personale che, a metà tempo, chiude di fatto tutti i giochi. Nel finale c'è spazio per i giovani Zanotto Micheletto e Minetto, freschi di titolo regionale con la formazione juniores, e per altre tre reti granata; lo stesso Lorenzo Minetto si scatena e firma una splendida doppietta, con la rete di Dian Luka tra le due zampate del giovanissimo granata per il definitivo 8-0.


Virtus Aniene 3Z-Kaos Reggio Emilia 0-8
Marcatori: pt 1'16” Mello, 1'31” Kakà, 19'15” Dudu Costa, st 0'42” e 9'16” Kakà, 18'50” e 19'49” Minetto, 19'32” Dian Luka
Virtus Aniene 3Z: De Filippis, Medici, Cittadini, Taloni, Pulh, Milani, Sanna, Filipponi R., Colocci, Filipponi D., Messina, Blasimme. All. Baldelli (squalificato, in panchina Di Stefano)
Kaos Reggio Emilia: Isidoro, Tuli, Dudu Costa, Timm, Kakà, Zanotto Micheletto, Dian Luka, Minetto, Mello, Avellino, Pulvirenti, Molitierno. All. Alonso
Arbitri: Castellino (Treviso) e Ronca (Rovigo). Crono Turano (Roma 2)
Note: ammonito Taloni (VA)


Ufficio stampa Kaos Reggio Emilia




COPIA SNIPPET DI CODICE