skin adv

Vieira sblocca, Nona incanta: Kick Off, sgambetto all'Olimpus nel recupero

 12/04/2018 Letto 104 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    KICK OFF





Va a favore delle padrone di casa il recupero della 28^ giornata di Campionato contro l’attuale capolista dell’Olimpus Roma, gara ancora disputata in quel di Crema per la non diponibilità del Palazzetto dello sport del Parco “Mattei“, anche se l’amministrazione Comunale di San Donato Milanese ha assicurato la società che in questo fine settimana l’impianto di Via Caviaga sarebbe ritornato disponibile; fatto che per la Kick Off risulta fondamentale non solo per il caloroso pubblico sandonatese che stà seguendo la squadra con molto affetto, ma anche per il lavoro settimanale nelle sedute di allenamento.

IL MATCH - Nonostante questo disagio dell’ultimo mese, la squadra si è presentata al fischio di inizio della gara contro la compagine Romana  mostrando i denti e con i soliti in positivo 10 minuti di futsal di alto livello non ha dato scampo alle avversarie portandosi subito sul 2 a 0 con le reti di Vieira e Nona, riapre poi la gara l’Olimpus dimezzando lo svantaggio con Cortes, risultato che non cambia fino alla fine del primo tempo.
La Kick Off rientra in campo continuando ad aggredire le avversarie in fase di non possesso e cercando di allungare con buone trame di gioco con la palla tra i piedi, chiaramente il fortissimo avversario che hanno di fronte le padrone di casa non sta a guardare e crea molte situazioni per pareggiare la gara; ma in una fase dove si vede la alta qualità delle ragazze di D’Orto, la sensazione è che le All Blacks sono molto concentrate e non vogliono mollare la possibilità di portare i tre punti a casa; sensazione che viene confermata con la segnatura nuovamente di Nona che porta a tre le reti segnate. Sul 3-1, le Lombarde ripropongono nuovamente come a inizio gara una trama di gioco di altissimo livello e rischiano di marcare altre reti che forse avrebbero chiuso i conti di giornata; ma come spesso accade non finalizzando a rete le occasioni avute, L’Olimpus ritorna sotto e riapre totalmente la gara con Dayane che a metà esatta della seconda parte accorcia le distanze portando a – 1 lo svantaggio sulle padrone di casa. Da questo momento la gara diventa emozionantissima con il risultato assolutamente in bilico, la Kick Off però non ci sta e dimostra una grande concentrazione e grande voglia di portare i tre punti a San Donato, conquistando tre punti fondamentali in queste ultimo stralcio di stagione regolare che dirà quale sarà al 20 di Aprile l’avversario del quarti di finale dei playoff scudetto che partiranno nel mese di Maggio. Prossimo turno in terra veneta per le ragazze di Russo che andranno a far visita al Città di Thiene.


KICK OFF-OLIMPUS ROMA 3-2 (2-1 p.t.)


KICK OFF: Dibiase, Vanin, Guti, Atz, Nona, Pernazza, Vieira, Pesenti, Perruzza, Ferrario, Belli, Pecoraro. All. Russo 



OLIMPUS ROMA: Giustiniani, Pomposelli, Gayardo, Martìn Cortes, Dayane, Benvenuto, Giuliano, Schirò, De Angelis, Esposito, Nicoletta, Salinetti. All. D'Orto



MARCATRICI: 4'28'' p.t. Vieira (K), 5'15'' Nona (K), 12'40'' Martìn Cortes (O), 1'24'' s.t. Nona (K), 7'35'' Dayane (O) 



AMMONITE: Guti (K)



ARBITRI: Antonino Amedeo (Reggio Calabria), Roberto Martinelli (Torino) CRONO: Vincenzo Di Girolamo (Milano)
                                                                          
                                                                                                      
Ufficio Stampa Kick Off C5 Femminile