skin adv

29sima di C: Roma out dai playoff, Divino Amore salvo. Tutti gli scenari in bilico

 15/04/2018 Letto 659 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





Ha appassionato tifosi e addetti ai lavori per sette mesi, continuerà a farlo fino al giro d’orologio conclusivo della stagione regolare: il campionato di Serie C in rosa manda in archivio il ventinovesimo e penultimo turno con molte certezze, ma tanti verdetti ancora da emettere.

IN BILICO - Nel big match tra Sabina Lazio Calcetto e Città di Valmontone, matura un insolito 0-0 che sorride alle casiline: la squadra di Pacioni è certa del secondo posto e, di conseguenza, salterà il primo turno dei playoff. Per le biancocelesti, invece, il podio è ancora in bilico: all’ultimo turno, si dovranno difendere dall’assalto faccia a faccia di un Vetralla che, a sua volta, è costretto a sudarsi l’ultimo biglietto per i playoff. Le viterbesi, grazie al 2-1 in casa della Virtus Fenice, restano a braccetto col Villa Aurelia, corsaro 3-2 sul campo di una Roma estromessa dai giochi per la post season, ma potenziale arbitro del destino delle rivali in ottica classifica avulsa. Il Vetralla, infatti, è in vantaggio negli scontri diretti sul Villa Aurelia, ai box sabato prossimo: per chiudere i conti senza guardare al risultato della Roma, basta un pari con la Sabina, mentre un arrivo a tre insieme al team di Capatti premierebbe il Villa Aurelia, che può solamente restare a guardare e incrociare le dita. Il playout “esterno” non si giocherà: il Divino Amore, protagonista del decisivo 4-0 sul campo del Montefiascone, festeggia la salvezza, obiettivo già raggiunto dalla Virtus Ostia, a segno 5-3 sul Borussia, e dal Santa Gemma, sconfitto 5-2 nel fortino della regina Praeneste. Le speranze dello stesso Montefiascone di evitare la retrocessione sono appese a un filo: per giocarsi il playout “interno”, dovrebbe, tra una settimana, vincere e sperare che il Torrenova, protagonista di un 3-1 esterno al CCCP, non muova più la sua classifica.


Francesco Carolis