skin adv

Aranova, un pokerissimo che vale la salvezza: Isola retrocessa in C2

 15/04/2018 Letto 542 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Alessandro Pau
Società:    VARIE





Nel playout a gara secca del Girone A di C1, l’Aranova batte l’Isola con un perentorio 5-1, e spedisce i ragazzi di mister Arribas in Serie C2.


PRIMO TEMPO – I rossoblù dell’Aranova sono arrivati ai playout con 8 punti di vantaggio sull’Isola, limite massimo che ha consentito agli orange di potersela giocare nella gara secca. Partono meglio i ragazzi di mister Fasciano, che riescono a trovare il gol del vantaggio grazie a Ridolfi, bravo a intercettare una palla sbagliata dalla difesa avversaria e depositarla alle spalle di Favoccia. I padroni di casa provano ad approfittare del momento, ma il palo gli nega il raddoppio, che arriva però poco prima della fine del primo tempo: lo stesso Ridolfi firma la doppietta personale con un destro secco in diagonale dalla destra. L’Isola ci prova senza costruire pericoli importanti, e l’Aranova colpisce anche un altro palo. La prima frazione di gioco si conclude dunque sul risultato di 2-0.


SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con un’Isola attiva e di gran lunga migliore rispetto al primo tempo, al punto che Alessandro Zoppo, con un bel destro rasoterra, dimezza lo svantaggio, illudendo i suoi. L’Aranova infatti reagisce immediatamente, e dopo un paio di tentativi riesce ad allungare sul 3-1 grazie alla rete di Contino, che supera il portiere in uscita. A questo l’Isola non riesce a rispondere, e l’Aranova, grazie ad un paio di minuti in cui è letteralmente padrona del campo, dilaga grazie alla doppietta di Carelli. Il numero 8 prima appoggia di tacco in rete un pallone proveniente dalla destra, poi segna dalla lunga distanza nella porta rimasta sguarnita a causa del portiere di movimento. L’Aranova al termine del match festeggia la salvezza, mentre per l’Isola la stagione si conclude con un’amara retrocessione.


Alessandro Pau