skin adv

Ultima di C spezzatino: Montefiascone retrocesso. Vetralla, playoff a un punto

 21/04/2018 Letto 361 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





Ufficialmente si è conclusa, in realtà mancano ancora tre partite - rinviate a causa degli impegni di varie giocatrici nell’imminente Torneo delle Regioni - per considerare in archivio la stagione regolare di Serie C femminile. Nel penultimo sabato di aprile, si completa più di metà del turno finale: verdetti quasi totalmente definiti nella categoria regina del futsal in rosa laziale, ma c’è ancora spazio per le emozioni.

IN FONDO - Il risultato più significativo, nelle ultime scintille del treno di testa, è il successo per 4-2 della Roma sul campo di un Valmontone già certo della piazza d’onore. Le giallorosse, comunque fuori dai playoff, raggiungono a quota 50 la coppia Vetralla-Villa Aurelia e determinano lo scenario più complesso in ottica classifica avulsa: a Cianciarulo e compagne, in uno dei posticipi del 5 maggio, basterà il pareggio con la Sabina per centrare la post season (imponendosi con due o più gol di scarto sarebbero addirittura terze), una vittoria delle biancocelesti, invece, premierebbe il Villa Aurelia. Il 2-1 del Santa Gemma al Montefiascone esprime un altro verdetto in zona playout: le viterbesi restano a -3 dal Torrenova e sono costrette alla retrocessione diretta. La Virtus Fenice passa 3-2 sul campo di un Divino Amore con la salvezza già in tasca e chiude con il 13 nella casella dei successi. Dieci in più gli acuti della regina Real Praeneste, che saluta il regionale con l’8-0 in casa del Borussia nell’anticipo del giovedì. Oltre a Vetralla-Sabina, tra più di due settimane completeranno il quadro gli impegni interni di Eagles e Torrenova contro CCCP e Virtus Ostia, match che, però, non cambieranno la sostanza: le apriliane e il team di Rocchi, infatti, sanno già di doversi giocare la salvezza nell’unico spareggio in programma.


SERIE C FEMMINILE - I VERDETTI

Promozione in Serie A2: Real Praeneste
Primo turno playoff: Sabina Lazio Calcetto/Vetralla-Vetralla/Sabina Lazio Calcetto/Villa Aurelia
Secondo turno playoff: Città di Valmontone-Sabina Lazio Calcetto/Vetralla/Villa Aurelia
Playout: Eagles Aprilia-Atletico Torrenova
Retrocessione in Serie D: Montefiascone, Borussia, CCCP


Francesco Carolis