skin adv

R10 e Velasco continuano a dettare legge: Inter (ancora) campione d'Europa VIDEO

 22/04/2018 Letto 1006 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Cambia il risultato della finale dell'anno scorso, lo Sporting accorcia il gap con l'Inter Movistar, ma non muta la sostanza. L'Inter Movistar batte il cinque: sconfigge 5-2 i lusitani di Nuno Dias nella sua ottava finale, mettendo in bacheca la quinta Uefa Futsal, seconda di fila. Velasco continua a dettare legge, così come Ricardinho. nuovamente campione d'Europa.  


SPORTING-INTER MOVISTAR 2-5 (1-3 p.t.)
Al Principe Felipe di Zaragoza, Velasco inizia con il 4-0, senza pivot e con un starting five da gran galà. Nuno Dias con tre campioni d'Europa in campo, Babalù Merlim e Cardinal. C'è equilibrio, anche se i campioni in carica hanno il pallino del gioco e si fanno preferire. Gadeia sblocca il risultato con un gran destro sotto la traversa, ma Cavinato chiude un'azione sul secondo palo sfruttando al massimo un assist di Merlim. Sull'1-1 sale in cattedra Ricardinho: sassata dalla distanza e nuovo vantaggio spagnolo. Stavolta lo Sporting accusa il colpo e incassa il tiro mancino dell'Imperatore Elisandro: al riposo sul 3-1 per l'Inter Movistar. Nella ripresa il rientrante Rafael cala il poker. I lusitani non crollano come l'anno scorso (0-7), Nuno Dias si affida al 5vs4, con Merlim portiere di movimento: arriva il gol di Diogo che fa arrabbiare Velasco. Ma l'Inter è più forte: Gadeia fallisce un tiro libero, il definitivo 5-2 lo griffa Pola, dalla propria metà campo. Cinque, come le Champions League conquistate dalla squadra più forte di tutte.


SPORTING: André Sousa, Pedro Cary, João Matos, Alex Merlim, Cardinal, Divanei, Diogo, Déo, Caio Japa, Dieguinho, Diego Cavinato, Pany Varela, Fortino, Marcão. All. Nuno Dias.
INTER MOVISTAR: Jesús Herrero, Ortiz, Ricardinho, Gadeia, Rafael, Bebe, Daniel, Pola, Solano, Bruno Taffy, Borja, Elisandro, Serginho Japones, Álex González. All. Velasco.
MARCATORI: 2'57" Gadeia (I), 7'10" Cavinato (S), 9'51" Ricardinho (I), 13'08" Elisandro (I), 22'53" Rafael (I), 36'44" Diogo (S), 39'56" Pola.
AMMONITI: Merlim (S), Daniel (I), Cardinal (S)
NOTE: al 17'58" Gadeia (I) fallisce un tiro libero, respinto da André Sousa (S).
ARBITRI: Bogdan Sorescu (ROU), Saša Tomić (CRO), Angelo Galante (ITA); crono: Maria Cinta Marin Pastor (ESP)

IL LIVE 


2018 UEFA Futsal Cup finals
Pabellón Príncipe Felipe, Zaragoza

SEMIFINALI 20 aprile
Győr (HUN)-Sporting CP (POR) 1-6
Inter FS (ESP)-Barcelona (ESP) 2-1

FINALI 22 aprile

TERZO POSTO: Győr (HUN)-Barcelona (ESP) 1-7 DIRETTA STREAMING
 

PRIMO POSTO: Sporting CP (POR)-Inter FS (ESP) ore 20 DIRETTA STREAMING

IL PROGRAMMA UFFICIALE 


Pietro Santercole
*Foto: www.uefa.com




COPIA SNIPPET DI CODICE