skin adv

Latina, per arrivare a gara 3 serve più della perfezione. D'Ario: "Coi Lupi diamo tutto"

 05/05/2018 Letto 178 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LYNX LATINA





Servirà la gara perfetta per portare la serie a gara 3. Questo il titolo che si potrebbe utilizzare per presentare Axed Latina-Luparense, la seconda sfida dei quarti di finale play off scudetto. Dopo il ko dell’andata e l’intervento deciso del presidente Gianluca la Starza, è il direttore sportivo Francesco D'Ario a caricare l’ambiente in vista del match che si giocherà domani (domenica 6 maggio) alle 20.30 al PalaBianchini.

PERFEZIONE - “Sono fiducioso – ammette il d.s. -, la nostra squadra saprà fornire una grande prova, dopo la prestazione opaca di San Martino di Lupari. Capisco lo sfogo del nostro presidente e il senso di frustrazione provato dopo la sconfitta, adesso però abbiamo la possibilità per rifarci, ma servirà una gara perfetta. Anzi, più che perfetta. I nostri ragazzi ci hanno fatto già vedere in stagione di saper reagire dopo una sconfitta e sono certo che vedremo una prestazione importante. Purtroppo non ci sarà Bernardez, ma abbiamo una rosa ampia e forte”. Ci si attende una grande cornice di pubblico a via dei Mille: “La nostra gente ha sempre risposto presente e sarà al nostro fianco per spingerci dal primo all’ultimo minuto. Giocare partite del genere è sempre gratificante e tutti daranno il massimo per far sì che si possa arrivare a gara 3. Se poi la Luparense si dimostrerà ancora una volta migliore di noi, non resterà che battere le mani ai nostri avversari, ma dovremo dare tutto ciò che abbiamo e non avere rimpianti”.

UNDER 19 - Lunedì intanto si gioca un’altra sfida importante, alle 16 a Napoli c’è il ritorno degli ottavi di finale scudetto dell’Under 19. Questo il pensiero di Francesco D’Ario: “Mi aspetto una prestazione di livello da parte dei ragazzi nonostante l’assenza di Mattia Cretella, questa squadra rappresenta il punto di partenza per quanto riguarda il lavoro iniziato quest’anno con il settore giovanile. Per noi la stagione in corso è stata la tappa iniziale di un percorso pluriennale che vuole portare il club a migliorare ancor di più, a far crescere talenti del luogo che poi possano essere utili alla prima squadra. Nel giro di qualche anno dovremo essere bravi a creare un vivaio di grande qualità, che possa essere il motore della prima squadra e rappresentare un punto di riferimento per chi ama questo sport”.

Ufficio Stampa Axed Latina




COPIA SNIPPET DI CODICE