skin adv

Compagnia Portuale, Pernelli trascina la squadra: 2-0 nel derby con la Vis Tirrena

 12/05/2018 Letto 156 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    COMPAGNIA PORTUALE





Si conclude oggi la regolar season della CPC2005-Moda Termini con una vittoria, arrivata alla fine dell’ora di gioco nel derby con la Vis Tirrena. Risultato di due a zero che eguaglia quello dell’andata. Tre punti che consentono ai ragazzi guidati da Raffaella Termini di staccare il pass per la fase successiva, quei playoff conquistati grazie a un girone di ritorno quasi perfetto. Undici le vittorie conseguite con un solo pareggio, arrivato tra le mura amiche contro la seconda classificata Marconi, e una sola sconfitta, con la squadra in piena emergenza, nella tana della capolista Monteverde. Da elogiare la correttezza agonistica dei giocatori durante la stagione, che, oltre ad onorare la maglia, hanno portato con fierezza  quel logo storico della CPC2005 poggiato sul petto su tutti i campi. Ora l’appuntamento è per la prima gara dei playoff nella tana del Pomezia, sperando di segnare un’altra data storica per questa società nel futsal giovanile di c5.

LA GARA - Un derby da onorare dimenticando quanto fatto fino ad ora: questo nella testa dei giocatori all’avvio. CPC2005 contratta all’avvio con le manovre che sembrano non decollare, seppur mantenga il pallino del gioco. La Vis Tirrena dal canto suo riesce ad imbrigliare il gioco dei portuali: sembra tenere. E’ comunque un primo tempo di chiara marca portuale, con Pernelli che  si prende la squadra sulle spalle. Il giovane 2001 sembra scatenato e prende prima il palo della porta difesa da Di Bonaventura, per poi a metà frazione insaccare la sfera che vale il vantaggio portuale. La Vis Tirrena alta i toni ma non arriva mai pericolosamente dalle parti di Baric. Quasi allo scadere Penelli fa alzare tutti in piedi dalla tribuna, dribbling avvolgente fin dalle parti di Di Bonaventura per poi insaccare la sfera che vale il raddoppio. Si va a riposo e all’inizio della ripresa la Vis Tirrena preme e cerca di dimezzare lo svantaggio. La CPC barcolla e sembra alle corde. Ci pensa l’estremo difensore Baric, che oggi c’è nel pieno delle sue funzioni. L’estremo difensore portuale si supera in  almeno tre occasioni all’avvio, meritando con Pernelli l’oscar del migliore in campo. Il duello Baric se lo cerca e lo va a vincere con Pagliari, quando prima salva sulla riga, dopo il tiro del giovane della Vis Tirrena, per poi superarsi in un minuto alle altre due conclusioni a botta sicura del dieci della Vis Tirrena. Scampato il pericolo la CPC2005 alza il baricentro arginando sempre più le folate offensive della Vis Tirrena. L’unico sussulto arriva quasi allo scadere sulle conclusioni di Terzini e Fiorentini poi, ma DI Bonaventura fa buona guardia. Buon derby con del sano agonismo in campo, come del resto ci si aspettava da dei ragazzi che si frequentano anche fuori dal terreno di gioco.
Per la CPC2005 l’avventura continua ai playoff.

Ufficio Stampa Compagnia Portuale