skin adv

Arrivederci Milano, sconfitta Capitale, Luft-Peverini e una rimonta incompiuta

 14/05/2018 Letto 207 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MILANO





Milano C5 non ce la fa a mantenere il vantaggio di una rete conquistato nella gara di andata a Sedriano di una settimana fa. La Lazio, vincendo 4-2, ribalta il punteggio e si conferma la sedicesima squadra avente diritto a partecipare alla 36^ edizione della Serie A per la stagione 2018/2019.

LA PARTITA - Per i biancorossi, partita a due facce in cui la squadra allenata da Mister Daniele Sau ha pagato dazio nel primo tempo, che è poi stato decisivo ai fini del risultato, visto il parziale per 4-0. I laziali di mister Reali, senza lo squalificato Scheleski, e con Tiziano Chilelli fuori dalla lista dei dodici, sbloccano risultato con Bizjak all’1’20”. Poi è Gedson al 3′ e ancora Bizjak al 4’15” a firmare il tris, mentre il 4-0 giungeal 19’50” con Biscossi. Nella ripresa la partita è ormai compromessa per i biancorossi. La Lazio controlla l’ampio vantaggio abbassando il ritmo partita, mentre Milano ci mette l’orgoglio e ci crede ancora. Gli ultimi ad arrendersi sono Christian Luft e Luca Peverini che, al 7′ e al 13′, riaprono l’incontro portandolo sul 2-4. Ma la rete dei milanesi non arriva per tempo per portarla almeno ai supplementari. Lazio quindi salva e Milano che torna dopo una stagione nella massima serie in serie A2.

Ufficio stampa Milano