skin adv

Ciampino, il sogno continua: Catrambone stende le Pelletterie, ora il Napoli

 15/05/2018 Letto 117 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIRTUS CIAMPINO





Se nel primo turno dei playoff per la promozione in Serie A è stata De Luca a decidere le sorti della gara contro la Coppa d'Oro, il secondo confronto è superato nel segno di Catrambone, che nella straordinaria capacità di "sentire" la porta ha davvero poche rivali.

PRIMO TEMPO - I primi minuti di gioco scorrono via velocemente con difese attente e concentrate che lasciano pochi spazi alla manovra, resa ancor più contratta dall'enorme posta in gioco. A Centola capita la palla del possibile vantaggio, ma la deviazione di De Luca è troppo ravvicinata per concederle il tempo di indirizzare la sfera verso la porta avversaria e malgrado la posizione favorevole, l'azione sfuma. La prima parata dell'incontro è compiuta da Pucci sul tiro di Zeppoloni, ma la distanza è notevole e l'intervento non impegnativo. Al 5° De Luca con un doppio passo trova lo spazio per la conclusione di punta che però passa vicino al palo e si perde sul fondo. La prima parte di gara vede le giallorosse più intraprendenti con i tentativi ancora di De Luca e Catrambone, a metà del primo tempo comincia a dare i primi segnali di vita anche la squadra ospite, con l'angolo di Biagiotti e il tiro di Teggi sui quali D'Errigo si oppone in spaccata. Si riaffaccia la Virtus in avanti con il tiro di Segarelli messo in angolo da Pucci e l'intervento di D'Angelo che in area riesce a toccare il pallone protetto da Iaquinandi, ma che attraversa tutta la porta senza varcare la linea bianca. La più grande occasione si presenta al 14° quando De Luca e Catrambone affrontano in ripartenza Nicita, la numero 9 scarica perfettamente sul Re Leone che anziché chiudere un facile triangolo che avrebbe messo De Luca nella condizione di battere quasi a porta vuota, conclude a rete ma di poco a lato. Sono tutte per Teggi le occasioni toscane, ma in una di queste, da una rimessa laterale errata di De Luca, non sfrutta la superiorità e conclude a rete impegnando D'Errigo, si fa perdonare pochi secondi dopo quando va via sull'out di destra e trova sul secondo palo Biagiotti che mette dentro la palla del vantaggio toscano. Immediata la reazione giallorossa con la fuga di Pisello che conclude forte a rete ma centralmente e il tocco di Catrambone che in area devia al volo il fallo laterale di De Luca per il pareggio della Virtus, con il quale si rientra negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa la squadra di mister Calabria parte bene con Segarelli in due occasioni, è la volta poi di Iaquinandi, Teggi e ancora Iaquinandi. Al 7° le Pelletterie trovano il nuovo vantaggio con Iaquinandi che tira forte verso l'area giallorossa un fallo laterale, c'è il tocco che devia la palla in rete e il 2-1 delle ospiti è quindi valido. Ma le giallorosse rispondono ancor più velocemente del pareggio precedente, lungo fallo laterale di De Luca, Catrambone controlla e appoggia per D'Angelo, è palo interno e 2-2. Teggi appoggia in area per Pasos Sanchez che letteralmente si divora un gol già fatto, fioccano le occasioni da una parte e dall'altra ma D'Errigo e Pucci mantengono il risultato invariato, fino al minuto 11 quando De Luca cerca e trova Catrambone che spalle alla porta sa esattamente dove si trova l'angolo più lontano e con precisione chirurgica porta per la prima volta in vantaggio le giallorosse. E' la svolta della partita, D'Errigo alza un muro davanti la propria porta, malgrado le Pelletterie tentino la carta del portiere di movimento, ma sono le padroni di casa a sfiorare in due occasioni con De Luca la rete che chiuderebbe l'incontro, al terzo tentativo la numero 9 giallorossa si mette ancora al servizio della squadra e confeziona per Segarelli l'assist del definitivo 4-2. Domenica 20, nel terzo turno dei playoff, la Virtus incontrerà la Woman Napoli, questa volta in trasferta. Ancora in gara unica, ancora una partita da dentro o fuori, ancora un'altra battaglia.


Teana Tittoni
Ufficio Stampa A.S.D. Virtus Ciampino




COPIA SNIPPET DI CODICE