skin adv

Fortino, musica maestro: "Non rinnovo con lo Sporting. Bello tornare in Italia"

 17/05/2018 Letto 870 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Il calcio a 5 italiano potrebbe riabbracciare uno dei pivot che va per la maggiore. Un pivot grande, talmente grande da abbinare un'immensa fisicità direttamente proporzionata a una tecnica sopraffina. Un pivot grosso, talmente grosso da essere soprannominato Robocop. E' proprio Rodolfo Fortino a confidarcelo, in un'intervista a C5Live.

Rodolfo, da giorni ormai si parla di te in ambito di futsalmercato. E' davvero agli sgoccioli la tua esperienza allo Sporting?
"Sì, tutto vero. Non abbiamo trovato l'accordo per il rinnovo".

Ti abbiamo seguito nel tuo triennio a Lisboa: hai dato spettacolo e vinto praticamente tutto. Ci racconti la tua esperienza?
"Bellissima. Lo Sporting è una squadra nata per vincere, con una tifoseria mai vista nel futsal. Ho vinto tantissimo e imparato tanto".

...Peccato solo per la maledizione Inter Movistar.
"Sì, in tre anni siamo riusciti ad arrivare due volte di fila in finale, sempre contro l'Inter Movistar, una squadra che in questo momento è un gradino sopra tutte le altre".

Capitolo futsalmercato. E' vero che ti hanno cercato delle squadre di Serie A, Maritime ma non solo?
"Sì. Tornare in Itali piacerebbe a me e alla mia famiglia. Ho delle offerte, valuterò tutto e poi deciderò il meglio per me e per la mia famiglia.

Stai guardando i playoff scudetto? Che idea ti sei fatto"
Certo, ho visto delle partite. Luparense e Acqua&Sapone sono davvero forti. Peccato non avere due squadre il prossimo anno nella Uefa Futsal Championa League".

Pietro Santercole