skin adv

Bellator, Cialone torna sul playout: “Compromesso tutto all’andata”

 18/05/2018 Letto 351 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Luca Venditti
Società:    BELLATOR FERENTUM





La stagione della Bellator si è conclusa nel modo peggiore. Il k.o. nel doppio confronto playout con il Real Grisignano (3-0 andata, 8-0 il ritorno) ha condannato il sodalizio ciociaro alla retrocessione, uno scenario che all’inizio della stagione sembrava lontano dal potersi verificare. “Siamo molto amareggiati, eravamo convinti di avere i mezzi per salvarci ad inizio anno”, il rammarico del presidente Alberto Cialone.

CIALONE - Nelle prime giornate di campionato era emersa una Bellator competitiva, in grado non solo di mantenere la categoria, ma anche di “dar fastidio” alle squadre più attrezzate. Poi, però, situazioni relative al campo e non, hanno compromesso quello che aveva tutte le fattezze di un bel cammino. “Con il passare dei mesi - spiega il massimo dirigente - sono sorte alcune problematiche economiche, soprattutto per colpa degli sponsor. In circostanze del genere è stato difficile andare avanti”. Ma la formazione amaranto, nonostante un ridimensionamento della rosa, ha stretto i denti e ci ha provato fino all’ultimo a tenersi stretta la Serie A. Il primo turno playout con il Grisignano, tuttavia, ha infranto anche le residue speranze. “La qualificazione era già stata compromessa in casa loro, ma qui da noi pensavamo di esser in grado di ribaltarla: purtroppo non è andata così. Tutti noi ci siamo impegnati, ma non abbiamo avuto la forza necessaria per salvarci”.
 

Luca Venditti




COPIA SNIPPET DI CODICE