skin adv

#SerieAfemminile, la prima volta del Kick Off: 3-3 con l’Olimpus, Russo in finale

 22/05/2018 Letto 258 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





La prima volta non si scorda mai. Il Kick Off scrive un pezzo inedito della sua storia e vola in finale scudetto di #SerieAfemminile, eliminando le campionesse in carica dell’Olimpus Roma: dopo il blitz nella Capitale, in gara-2 basta il 3-3 alle sandonatesi di Russo, davanti alle telecamere di Sportitalia, per raggiungere l’ultimo atto dei playoff.

20′ DI EQUILIBRIO – A San Donato, la prima emozione è opera di Nona, il cui sinistro, dopo una bella giocata, termina a lato. Il Kick Off imbastisce buone trame, mentre l’Olimpus si difende e riparte, ma è spesso impreciso: dopo una fase di equilibrio, Pomposelli sfiora il vantaggio, poi è la traversa a salvare Giustiniani su Vieira. Prima dell’intervallo, la gara si accende: Dibiase dice di no al colpo di testa di Gayardo, Maite e Dayane sprecano altre tre occasioni per sbloccare l’equilibrio.

FESTIVAL DEL GOL – I gol fioccano in una ripresa favolosa. Martìn Cortes ruba palla a Belli e porta in vantaggio le blues al settimo minuto, Vanin, servita in profondità da Pesenti, pareggia 93’’ più tardi. Nona si guadagna il rigore del possibile sorpasso, ma Giustiniani è super e respinge il destro di Vanin. Scampato il pericolo, Taina finalizza il 5vs4 di D’Orto, firmando l’1-2. Belli sbaglia un tiro libero, ma, nel momento più difficile, le All Blacks impattano di nuovo con Vanin, dimenticata dalla difesa ospite. Passano appena 30’’, però, e Taina fa doppietta, riportando avanti le romane, il Kick Off incassa il colpo e rialza subito la testa, riacciuffando ancora il match: Vanin serve Nona, l’esterno in corsa della numero 10 vale il 3-3. Taina, negli ultimi secondi, ha la chance di allungare la serie, ma non la sfrutta: la sirena suona, il pubblico milanese fa festa per un obiettivo mai centrato prima di un martedì indimenticabile.

 

SERIE A FEMMINILE – PLAYOFF
QUARTI DI FINALE (05/05, 09/05, ev. 13/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)

1) OLIMPUS ROMA-LAZIO 2-2 (gara-1 5-2)
2) KICK OFF-PESCARA 4-3 (gara-1 5-1)
3) UNICUSANO TERNANA-FUTSAL FUTBOL CAGLIARI 4-3 (gara-1 4-3, gara-2 4-5)
4) MONTESILVANO-ITALCAVE REAL STATTE 3-4 (gara-1 1-1)

SEMIFINALI (18/05, 22/05, ev. 27/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)
5) OLIMPUS ROMA-KICK OFF 3-3 (gara-1 1-4)
6) UNICUSANO TERNANA-ITALCAVE REAL STATTE 23/05 ore 20 (gara-1 5-1)

FINALE (02/06, 10/06, ev. 16/06, gara-3 in casa della meglio piazzata)
7) KICK OFF-VINCENTE 6


CLASSIFICA MARCATRICI
7 RETI:
 Renatinha (Unicusano Ternana)

6 RETI: Vanin (Kick Off)

4 RETI: Dayane (Olimpus Roma), Jessika (Unicusano Ternana)

3 RETI: Gaby, Marta, Peque (Futsal Futbol Cagliari), Belli, Nona (Kick Off), Pomposelli, Taina (Olimpus Roma), Bianchi (Unicusano Ternana)

2 RETI: Duco (Italcave Real Statte) Vieira (Kick Off), Xhaxho (Lazio) Taty (Pescara), Coppari (Unicusano Ternana)

1 RETE: Cuccu, Gasparini (Futsal Futbol Cagliari) Ion, Mansueto, Violi (Italcave Real Statte), Atz, Ferrario (Kick Off), Beita, Sabatino (Lazio), D’Incecco, Mendes, Sergi (Montesilvano), Martìn Cortes (Olimpus Roma), Plevano, Tampa (Pescara), Brandolini (Unicusano Ternana)

 
Ufficio Stampa Divisione