skin adv

#futsalmercato, Rieti: Nicolodi e Leandro sì. Xuxa e Cuzzo no. Paulinho chissà

 23/05/2018 Letto 761 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    REAL RIETI





Chiusa la stagione con la seconda semifinale in tre anni, il Real Rieti può programma la nuova stagione. La situazione con Bellarte è nota, ormai, a tutti, le possibilità che si continui insieme ridotte al lumicino. Non solo la questione tecnica, ci si muove fra conferme, uscite e obiettivi percorribili.

LA SITUAZIONE - C'è chi è sicuro di restare: Rafinha e Joaozinho le certezze. "Rinnoveranno Nicolodi e Garcia Pereira - puntualizza Roberto Pietropaoli in uno stralcio di un'intervista ai microfoni di We Are Futsal - ho avuto un incontro con Matteo Esposito, sono felice di aver trovato l’accordo, per noi è un esempio e un traino per tutti i ragazzi reatini che si avvicinano a questa disciplina". Alla voce uscite, finora, ci sono Schininà e Corsini. Paulinho è in bilico fra il sì e il no. "al di là del rinnovo di contratto devo dire che non mi ha convinto appieno il suo rendimento nei playoff - spiega il numero uno amarantoceleste - quindi dovremo fare le giuste valutazioni". Capitolo obiettivi percorribili: Chima e Duarte a parte. "Con la partenza di Corsini dobbiamo dovremo muoverci sul mercato innanzitutto per trovare un centrale". Pietropaoli ha tentato due colpi grossi: riportare al PalaMalfatti l'idolo Xuxa e un campione del mondo tornato momentaneamente in patria per indossare la maglia. "Zanchetta ha deciso di restare al Maritime - conclude - Cuzzolino a Rieti è un sogno, ci abbiamo provato, ma è una operazione economicamente non percorribile".

Pietro Santercole