skin adv

Chilelli, col Casal Torraccia la prima al Provincia è un ko. “Il livello è alto”

 24/05/2018 Letto 905 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Marco Panunzi
Società:    PROVINCIA DI ROMA





L’Airone ha spiccato un deciso volo, ai danni del Casal Torraccia: Chilelli e i suoi perdono 9-3, ma Daniele non si perde d’animo. Martedì la seconda giornata di un torneo che si rivela sempre più di spessore, come testimonia lo stesso biancoceleste.

AIRONE – “Abbiamo giocato e abbiamo perso malamente contro l’Airone. Il finale dice di un 9-3 molto netto, forse una punizione troppo severa. È andato storto il fatto che siamo stati poco incisivi sotto porta, non siamo stati molto bravi a metterla dentro”, il pensiero di Daniele Chilelli dopo la prima giornata del Provincia di Roma. Il biancoceleste è nella squadra del Casal Torraccia, in cui giocano tutti gli effettivi del club che milita nella C2 e ai quali si è aggiunto, oltre al giocatore della Lazio, anche Paolo De Lucia, oggi allenatore. “Abbiamo creato forse il doppio delle occasioni che hanno creato loro. Purtroppo in questo sport queste cose le paghi, loro sono stati bravissimi nelle ripartenze e a fare gol quando hanno avuto l’opportunità”.

DIVERTIMENTO – Molti amano dire che è in tornei come questo che si avviino le trattative, che le parti si incontrino e si chiudano i trasferimenti che infiammano l’estate del futsalmercato. Daniele non è qui per questo. “Non sono qui per fare acquisti, sono qui per divertirmi e basta. È bello giocare insieme agli amici del Casal Torraccia, mi diverto molto con loro: quest’anno sarà veramente una scoperta giocare questo torneo”, l’opinione di Daniele, reduce dalla salvezza ai playout contro Milano. “Il prossimo impegno è martedì, ancora non si sa l’avversario. Sono sicuro però che sarà un match di valore: giocano realtà molto preparate e che hanno sostenuto campionati regionali. Quindi ci aspetterà un incontro di livello”.

Marco Panunzi