skin adv

Zagarolo, prima la coppa, poi la C2: "Chiudiamo in bellezza la stagione"

 25/05/2018 Letto 304 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI ZAGAROLO





In attesa del sorteggio di Coppa di provincia, il Città di Zagarolo neopromosso in Serie C2 tiene vibrante la muscolatura per dar battaglia alle prossime avversarie. Tra tante conferme e certezze, arriverà fra poco il momento di prendere decisioni anche sul piano operativo riguardo un aggiustamento della rosa in ottica stagione 2018/2019. In prestito dal Palestrina, Gianluca Romagnoli quest’anno ha dato un contributo forte alla causa amaranto, salendo in cattedra soprattutto negli ultimi e decisivi mesi: “Penso che il finale di stagione sia stato emozionante, non solo per la vittoria del campionato. Vedere la gente di questo paese assistere ogni settimana, sia in casa che fuori, alle nostre gare, è stato un grande stimolo che ci ha reso indomiti a perseverare nel nostro scopo. L’anno prossimo spero di restare ancora, sempre che non sorgano problemi con la mia attuale società; vedremo, parlerò in settimana con il mister cercando di trovare la soluzione migliore”. Compaesano di Romagnoli e veterano delle categorie di prestigio, anche Simone Gargano si è rivelato, come ampiamente previsto, fondamentale per esperienza e mordente: “Sono contento del risultato ottenuto, ora c’è la Coppa e dobbiamo vincerla. La C2 è una categoria in cui ho navigato parecchio, in passato, posso dire che è un’altra cosa rispetto al pur rispettevole campionato che abbiamo vinto quest’anno: è una categoria che non va sottovalutata, e sono sicuro che col blocco che si è affermato campione più qualche altro giocatore esperto e giovane di valore a sostegno potremo farci rispettare anche lì”. C’è dunque nella truppa amaranto chi programma idealmente la prossima stagione prima di godersi delle meritate vacanze; ma c’è anche chi le righe difficilmente riuscirà a scioglierle. Riccardo Bellini e Gianni Proietti, preparatore dei portieri e vice, oltre che fidi scudieri del mister Riccomagno, avranno ora un bel lavoro da svolgere insieme allo stesso per apportare miglioramenti alla loro macchina semiperfetta. Bellini: “Un’emozione incredibile vincere il campionato già al secondo tentativo. Ora la ciliegina sulla torta sarebbe la Coppa, poi progetteremo come dar filo da torcere agli avversari nel prossimo campionato”. Proietti: “Un’annata straordinaria, per tenacia ma soprattutto per il lavoro svolto. Voglio complimentarmi con il mister Riccomagno: benché alle prime esperienze, ha dimostrato di saper portare avanti con determinazione le sue idee e il suo credo. Siamo pronti per la prossima stagione, stiamo già delineando programmi e obiettivi insieme al mister e a Bellini: ora pensiamo alla Coppa, poi un po’ di riposo”.


Ufficio Stampa Città di Zagarolo




COPIA SNIPPET DI CODICE