skin adv

Maritime, l'U19 vuole un'altra finale. Rossi: "Con l'Olimpus serve più cinismo"

 06/06/2018 Letto 138 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MARITIME FUTSAL AUGUSTA





Obiettivo finale scudetto. L’Under 19 del Maritime Augusta scalda i motori in vista della gara di ritorno contro l’Olimpus Roma, in programma mercoledì pomeriggio al PalaOlgiata (fischio d’inizio ore 17). Si parte dal 3-2 conquistato al PalaJonio dai biancoblu. Una vittoria fortissimamente voluta, arrivata in rimonta e con un risultato che sta davvero stretto al Maritime, in considerazione dell’elevato numero di nitide occasioni create.

ROSSI - “In casa abbiamo disputato una buona partita – dice il difensore del Maritime, Luca Rossi - abbiamo tenuto in mano il pallino del gioco e creato tante occasioni”. Rossi prosegue descrivendo i punti di forza della formazione romana e indicando la direzione che dovrà seguire il Maritime. “L’Olimpus è una buona squadra, organizzata in difesa e molto pericolosa in contropiede, fuori casa dovremo essere più cinici sotto porta e più attenti in difesa. Ci siamo allenati bene e abbiamo voglia di prenderci la finale”. Sul fronte dell’organico, coach Manolo Peris Gavalda può disporre di tutti i giocatori ad eccezione di Petracca. La rosa è in ottima forma, come dimostrato nella gara di andata, ed è chiamata a conquistare un traguardo difficile, ma ampiamente alla portata di un gruppo che in questa stagione ha già issato al cielo la Coppa Italia di categoria. Conduzione arbitrale affidata a Matteo Ariasi (Pescara) e Fabio Maria Malandra (Avezzano); crono Angelo Bottini (Roma 1).


Ufficio Stampa Maritime Augusta




COPIA SNIPPET DI CODICE