skin adv

San Vincenzo de' Paoli, da incorniciare l'anno delle giovanili. Fiorentini: "In crescita"

 10/06/2018 Letto 197 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Alessandro Pau
Società:    SAN VINCENZO DE PAOLI





Siamo ormai giunti alle fasi finali della stagione: quasi tutti i campionati sono terminati e, per Andrea Fiorentini, responsabile del settore giovanile del San Vincenzo, è il momento di trarre un bilancio, che a suo dire è molto più che positivo.

BILANCIO – C’è tanto orgoglio nella voce di Andrea Fiorentini, responsabile del settore giovanile del San Vincenzo De Paoli, nello spiegare l’andamento della stagione da parte dei suoi ragazzi. “Nel complesso siamo andati oltre ogni aspettativa, riuscendo a toglierci delle soddisfazioni, ma la cosa più importante è stata la crescita continua da parte di tutto il settore – spiega Fiorentini – La stagione non è ancora del tutto terminata, perché l’U8 è impegnata nel torneo “Giocare per Credere”: siamo vicini al termine, e credo che la squadra abbia tutte le carte in regola per poter vincere: sono ragazzi di grandissima qualità. In questa squadra ci sono i migliori delle nostre due squadre U8, che in campionato sono arrivate una quarta e una sesta: hanno avuto una crescita esponenziale dall’inizio della stagione. Nelle altre categorie anche abbiamo ottenuto risultati importanti, come nell’U10, U14 ed U16. Per quanto riguarda l’U21, hanno raccolto molto poco in campionato, ma erano alla loro prima esperienza e con un’età media molto inferiore allo standard: hanno maturato un‘esperienza inestimabile in questa stagione. Il fattore principale che accomuna tutte le categorie è questo: hanno capito che si deve giocare per divertirsi, non per vincere: a quel punto senza l’ossessione del risultato tutto arriva in modo più semplice”.

FUTURO – Come risaputo, il San Vincenzo De Paoli ha instaurato una collaborazione con la Roma Calcio a 5, la quale sarà un ottimo trampolino per molti giovani, ma soprattutto un importante fattore di crescita per tutto il club. “Per essere un club nato solo nel 2015 credo che stiamo avendo una crescita di tutto rispetto – va avanti Andrea Fiorentini – Questa collaborazione per noi è molto importante: ci porterà tanti giovani ragazzi da inserire nelle squadre, ci darà modo di partecipare a campionati e competizioni più prestigiose, per aumentare l’esperienza dei ragazzi, ed inoltre sarò un modo per far fare un salto in avanti ai migliori ragazzi della nostra squadra. Siamo fiduciosi, non ci resta che aspettare e raccogliere i frutti”.


Alessandro Pau