skin adv

Festa Sportland: Fucsia k.o. anche al ritorno, le milanesi volano in A2

 11/06/2018 Letto 188 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SPORTLAND





Il sogno serie A2 è realtà per la Sportland Milano. Nella finale di ritorno le ragazze di mister Stefano Cocchini espugnano anche il campo piemontese del Fucsia Nizza e festeggiano una fantastica promozione, dopo una stagione che li ha visti trionfare per il secondo anno consecutivo anche nel campionato regionale e nella Coppa Lombardia.


Il bilancio del 2017-18 testimonia la cavalcata formidabile del team del presidente Andrea Badini, che ha perso una sola gara sulle 22 giocate (il quarto di finale della Final Eight di coppa Italia a Bari contro le padovane del Villa Imperiale), con 19 vittorie e 2 pareggi.


Anche a Nizza Monferrato le milanesi hanno confermato l’eccellente condizione fisica e mentale dei playoff (4 vittorie in 4 gare), giocando con grande personalità come se si partisse da 0-0 e non dal vantaggio di tre reti dell’andata. Nemmeno il gol subito a freddo da parte di Rota turba le milanesi, che, grazie anche a qualche buon intervento di Malgrati, contengono lo slancio iniziale delle piemontesi, poi con il passare dei minuti prendono in mano la partita.  Al minuto 11’ Pozzi riequilibra il risultato sugli sviluppi in un corner. L’1-1 dura fino a 4’ dal riposo, quando Tombolini s’inventa una conclusione in porta da quasi metà campo, che sorprende il portiere e firma il sorpasso milanese. Al’7 della ripresa Giordi scambia con Salmeri e dalla sinistra piazza il diagonale vincente del 3-1. Non appagata, il numero 3 di Sportland a metà ripresa stampa il break decisivo con la sabongia da cineteca sotto l’incrocio dei pali per la doppietta personale che vale il 4-1. Le piemontesi allora utilizzano il portiere di movimento e si riavvicinano fino al 3-4 con le reti di Rota e Basso. A 3’ dal termine ci pensa il portiere Malgrati a chiudere ogni discorso segnando il suo primo gol stagionale con la fantastica palombella da Playstation dalla sua area di rigore per il definitivo 5-3. E al triplice fischio finale si scatena la festa della Sportland durata fino a notte per una stagione fantastica, che premia lo straordinario lavoro di gruppo della società, dello staff tecnico e della formidabili ragazze.


FUCSIA NIZZA – SPORTLAND MILANO 3-5 (1-2)
RETI:
3’ Rota (FN), 11’ Pozzi (S), 26’ Tombolini (S), 7’ e 14’ s.t. Giordi (S), 17’ Rota (FN), 26’ Basso (FN), 27’ Malgrati (S)
FUCSIA NIZZA: Morino, Boschiero, Cavagnino, Piccatto, Bagnasco, Poggio, Biggi, Basso, Rota, Parlagreco. Allenatore: Luca Ostanel.
SPORTLAND: Malgrati, Giordi, Tortorelli, Crespi, Coppola, Cardoso, Bellante, Pozzi, Salmeri, Tombolini, Manfrin, Magagnini. Allenatore: Stefano Cocchini
Arbitri: Perrotta (Pinerolo), Iacovelli (Chivasso)


Ufficio Stampa Sportland




COPIA SNIPPET DI CODICE