skin adv

A&S, la prima volta di Gabriel Lima: "Sì, lo scudetto era diventato un'ossessione"

 12/06/2018 Letto 292 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    ACQUAESAPONE





Non è mai stato un giocatore scaramantico, chissà se lo diventerà ora. L'11 giugno 2005, d'altronde, Gabriel Lima conquista il suo primo scudetto con l'Under 21 dell'Aosta. L'11 giugno è il giorno del compleanno della figlia di Angela e Gianluca Fea, al quale il capitano dell'Italfutsal è molto legato. "Ho chiamato Angela prima di gara-5 per fare gli auguri a Ella, mi ha ringraziato e detto di stare tranquillo, perché avrei vinto". Già, l'11 giugno 2018, alla sua prima finale, GL3 sventola il suo primo tricolore in Serie A, con la maglia dell'A&S.

INNO ALLA GIOIA - "Finalmente, era diventata un'ossessione". Lima canta a squarciagola un inno alla gioia, tirando un bel sospiro di sollievo. "Non ce la facevo più a sentir dire che non avevo ancora vinto, nonostante le squadre importanti in cui avevo militato - ci dice - ma io sapevo che prima o poi sarebbe arrivata la chiusura del cerchio. Sappiamo tutti chi è la Luparense, ma credo che l'Acqua&Sapone ha meritato questo scudetto".

Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE