skin adv

Lo Sgreccia unisce l’utile al dilettevole, Lasala: “Valutiamo nuovi ragazzi”

 15/06/2018 Letto 402 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    SGRECCIA





Un pareggio all’esordio, poi due sconfitte consecutive. Questo il ruolino di marcia del Laurentino, che fin qui, in tre partite, ha racimolato un solo punto: “Lo Sgreccia è un torneo in cui si incontra gente che ha fatto la storia del calcio a 5 - sottolinea Federico Lasala -. Alla squadra do comunque un 6 di incoraggiamento”.


L'inizio è stato complicato, ma il 4-4 contro la Virtus Italpol Aniene certifica il valore del Laurentino: “Abbiamo pareggiato contro una formazione composta da giocatori come Ippoliti, Milani e Bacaro, persone che hanno vinto tanto e che continueranno a farlo anche nei prossimi anni - prosegue Lasala -. La nostra è stata una grande prestazione”. Nelle sfide successive, però, sono mancate le conferme attese: “La seconda gara non è andata bene come la prima, ma va detto che avevamo di fronte i campioni in carica. Nell’ultimo match, invece, un po’ per l’atteggiamento, un po’ per le assenze non siamo riusciti a esprimerci al meglio”.


Risultati non esaltanti, ma lo Sgreccia è anche altro: “Ci permette di inserire nuovi ragazzi e di valutarli in ottica C2. Osserviamo anche gli avversari: la famiglia del Vallerano (società in cui gioca e con cui collabora Lasala, ndr) è pronta ad accogliere tutti, dai più grandi ai più piccoli - continua l’esperto giocatore -. Lo Sgreccia è un modo per stare insieme, divertirsi, ma anche per stringere qualche collaborazione”.


Stasera tornerà a parlare il campo: in programma, infatti, il match contro Gli Sfizi dell’Imperatore. Il risultato non viene al primo posto, ma il Laurentino ci tiene a fare bella figura: “Vogliamo disputare un bel torneo, anche perché lo scorso anno abbiamo raggiunto la finale della fase campioni - ricorda Lasala -. Adesso speriamo di essere la possibile sorpresa e di chiudere il girone tra le prime quattro”.


Antonio Iozzo




COPIA SNIPPET DI CODICE