skin adv

Sgreccia, Kola & co. in finale col fattore Tomaino. “Sarà un match bellissimo”

 10/07/2018 Letto 551 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Marco Panunzi
Società:    SGRECCIA





Il suo Centro Estetico Marilyn ha conquistato l’accesso alla finale della categoria Open. Ervin Kola & co., di fronte alla corazzata Foodball, tengono a continuare agli alti livelli mostrati finora: venerdì il match decisivo, che incoronerà il campione dello Sgreccia.

FINALE – Una semifinale combattuta fino alla fine, loro sono una squadra fortissima e organizzata. Non abbiamo mollato e, con un po' di fortuna, abbiamo pareggiato a 30” alla fine. Molto difficile superarli ma noi siamo ragazzi che non mollano mai e soprattutto amici fuori dal campo”, il pensiero di Ervin Kola sulla vittoria di ieri sera nella semifinale del Torneo Open dello Sgreccia, successo maturato dopo i calci di rigore. “Una cosa voglio dire del nostro portiere Alessio Tomaino. Se siamo in finale è merito anche e soprattutto suo: nessuno dice niente ma lui è un portiere con delle qualità pazzesche”, aggiunge Ervin, pensando all’estremo difensore della sua squadra, che ieri ha, tra l’altro, parato due tiri dal dischetto trascinando i suoi alla finale.

TORNEO – Per il Centro Estetico Marilyn si profila una finale molto ostica: l’avversario sarà il Foodball, 7 vittorie su 7 nel girone unico e Virtus Aniene Italpol liquidata con un secco 3-0 ieri sera. “Per me siamo le due squadre che meritano la finale: sia noi che loro abbiamo dimostrato di potere meritarla. Loro sono veramente forti, inoltre sono ragazzi corretti dentro e fuori dal campo. Sarà una partita bellissima e spero divertente pure per chi sta fuori a guardare. Sarà il campo a decidere la nostra sorte”, il parere cauto del giocatore che quest’anno non è riuscito a raggiungere i playoff sperati con la maglia del Castel Fontana. E che per rilanciarsi venerdì cercherà, insieme ai compagni, di portarsi a casa lo Sgreccia.



Marco Panunzi