skin adv

#futsalmercato, porta blindata: Antonacci confermata al Dona Five Fasano

 12/07/2018 Letto 102 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    DONA FIVE FASANO





Dopo l’annuncio del tecnico che guiderà la nuova società, Michele Pannarale, la compagine fasanese inizia a svelare tutte le nuove carte della stagione 18/19. Il primo tassello è quello relativo al portiere, l’estremo difensore che difenderà i pali del team del presidente Di Bari, ed è una gradita conferma. Si tratta infatti del portiere che lo scorso anno ha vestito la maglia della Dona Style e che nel corso della propria carriera è stata anche tra le fila dello Stone Five, per due anni, Antonella Antonacci.

DICHIARAZIONI - “Resto a Fasano con tanta felicità, piacere ed orgoglio. Vorrei portare avanti il sogno della nostra Donatella, collega di reparto, con cui ho anche giocato insieme, sono qui anche e soprattutto per lei. Questa maglia la sento mia – ha detto nella prima intervista della nuova stagione la Antonacci -. Il finale di stagione non è stato semplice per via della perdita di mia mamma, ma sono motivata e tornerò con le giuste intenzioni”. E’ la prima giocatrice confermata, la base da cui far ripartire la squadra: portiere, classe ’88, ha anche vestito le maglie del Bari, Castellana e San Marco: “Faremo un buon campionato, portando in alto il nome di Donatella”, dice un’entusiasta Antonacci. Mister Pannarale potrà contare su di lei il prossimo anno, già gasata e volenterosa, che spera di iniziare quanto prima la nuova stagione: “Conosco il nostro nuovo tecnico, con cui ho anche lavorato in rappresentativa. Non deluderemo chi crede in noi, saremo in forma per scrivere pagine importanti della società”. Inizia il capitolo roster, con l’estremo difensore che ha concluso l’intervista con dei doverosi ringraziamenti: “Vorrei salutare e ringraziare il mister Marasciulo, per avermi aiutato, supportato e sopportato lo scorso anno. Inizia una nuova stagione e sono già carica e pronta”. Si comincia così, ma è solo l’inizio.
 

 

Ufficio Stampa Dona Five Fasano