skin adv

Una nuova realtà in #SerieDfutsal, l’Epiro di Biolcati: “Sfida affascinante”

 21/09/2018 Letto 1868 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Alessandro Pau
Società:    EPIRO





La nuova realtà del calcio a 5 romano è l’Epiro Calcio a 5: il giovane presidente/giocatore Lorenzo De Angeli e il mister Marco Biolcati spiegano come è nato il progetto e a cosa aspira.

BIOLCATI – Dopo l’esperienza all’Italpol nella passata stagione, Marco Biolcati aveva scelto di non allenare più, ma poi è arrivata l’opportunità chiamata Epiro Calcio a 5: “In estate ho ricevuto diverse proposte per allenare in C1, C2, ma a causa di un nuovo lavoro, più impegnativo, e di una bimba piccola a casa, ho scelto di rifiutare, perché non sarei riuscito a stare dietro ai ritmi di una categoria più alta - spiega Biolcati -. Approfitto per ringraziare chi ha pensato a me per la propria squadra, ma non potevo veramente accettare. Quando ha chiamato questa società ho analizzato la situazione: si tratta di una Serie D, con pochi allenamenti settimanali, per di più serali. È un impegno che si incastra perfettamente con le mie esigenze, per questo sono felice di aver accettato. La nostra squadra è composta da giocatori che vengono dal calcio a 11, nessuno di loro ha mai giocato a calcio a 5: questa è una sfida tanto affascinante quanto complicata - continua l’ex di Villa Aurelia e Lazio -. Abbiamo una rosa atleticamente fortissima, ma che non conosce bene lo sport. Io stesso non ho mai fatto la Serie D, sarà un bell’esperimento. Il mio obiettivo stagionale è quello di far avvicinare il più possibile i ragazzi al futsal”.

DE ANGELI – Il giovane Lorenzo De Angeli, classe ‘94 ma già presidente, nonché parte integrante della rosa a disposizione di mister Biolcati, spiega: “Il progetto era in mente già da tempo, ora l’abbiamo finalmente fatto diventare realtà. Siamo un gruppo di amici, ci conosciamo da anni e abbiamo giocato nelle più disparate categorie del calcio. Abbiamo deciso di misurarci in una nuova sfida, in uno sport che fino a poco fa chiamavamo calcetto, ma che ora grazie al mister stiamo imparando a chiamare calcio a 5 - continua De Angeli -. Proprio il mister Marco Biolcati è per noi di un aiuto incredibile, perché ci sta aiutando a capire i meccanismi dello sport. Sono sicuro che saremo una squadra agguerrita, tutti pronti ad aiutarci l’uno con l’altro, ma soprattutto con tanta voglia di imparare e migliorarci sempre di più. Non so come potrebbe integrarsi nel calcio a 5 questa squadra, ma sono sicuro che, se tutti daremo il meglio, potremo toglierci delle belle soddisfazioni. Sono fiducioso ed orgoglioso”, chiude il presidente.


Alessandro Pau




COPIA SNIPPET DI CODICE