skin adv

Eur Torrino, qui si fa ancora la storia: presentazione in grande stile al TSC

 29/09/2018 Letto 490 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Alessandro Pau
Società:    EUR TORRINO




Davanti alla folta platea del TSC è andata in scena la serata di presentazione della nuova stagione sportiva per l'Eur Torrino Futsal: presenti sponsor, organi federali ed istituzionali, e simboli della vecchia gloriosa società.

LA SERATA – Nella cornice del TSC Sporting Club del Torrino, venerdì 28 settembre è stata presentata ufficialmente la squadra e la dirigenza del nuovo club locale, vale a dire l’Eur Torrino Futsal, nato sì dalle ceneri di un passato glorioso, ma assolutamente orgoglioso nel distinguersi da esso. A condurre la serata una storica firma del calcio a 5 come Ovidio Martucci, coadiuvato da Piero Cucunato, che a mano a mano hanno introdotto la nuova rosa, composta principalmente da ragazzi classe ’97-’98, i due mister Daniele Caiazzo e Alessandro Conti, e poi la dirigenza, nelle persone di Giovanni Cucunato (Presidente), Fabrizio Intino (Consigliere Delegato ai Rapporti Istituzionali e Federali), Giuseppe Piccinni (Consigliere alle attività sociali) e Paolo Pellegrini (Direttore Sportivo). Presenti anche diversi organi federali e istituzionali, i quali hanno collaborato all’importanza della serata. Si è poi passati alla presentazione degli sponsor, momento che è combaciato con l'introduzione delle nuove maglie da gioco. Nel finale alcuni dei protagonisti della vecchia dirigenza degli anni ’90, vale a dire la famiglia Sordini, hanno ricordato i vecchi fasti del TSC, portando il loro buon auspicio nei confronti della neonata società.

VOCE AI PROTAGONISTI – Tanti ricordi, tanta gioia passata, ma soprattutto un’immensa voglia di fare bene ora e nel futuro. Questo è quello che si evince dalle parole della dirigenza, che non ha nessuna intenzione di fare la semplice comparsa, ma anzi è intenzionata a compiere scalate a vette altissime, partendo dalla Serie D di questa stagione. C’è voglia di lavorare, voglia di riunire sotto lo stesso nome un quartiere che ha perso il punto di riferimento, quella squadra da seguire ed amare incondizionatamente. Tanta importanza viene riposta anche nella Scuola Calcio, vero piatto forte in casa Eur Torrino: si vuole programmare il futuro sin da subito, costruire un’importante rete di giovani da poter inserire in prima squadra nei prossimi anni. Una linea verde che si nota anche nel roster attuale, quasi completamente U23. Il pivot Andrea Cucunato e il centrale Massimo Preto spiegano in un’intervista congiunta: “La preparazione è andata bene, abbiamo lavorato sodo ottenendo risultati positivi. Nonostante sia un club nuovo, la squadra si conosce molto bene: c’è il cosiddetto zoccolo duro che ha fatto tutta la trafila delle giovanili insieme, arrivando anche a giocare una finale Juniores – spiegano i ragazzi dell’Eur Torrino Futsal –. I nuovi acquisti si sono inseriti bene nel nostro gruppo: pian piano si vedono i miglioramenti, anche se siamo consapevoli che c’è ancora parecchio su cui lavorare. Mister Daniele Caiazzo ci ha accompagnati nelle stagioni precedenti, quindi sappiamo già cosa ci chiede, mentre Alessandro Conti lo conoscevamo da avversario, e ora stiamo imparando anche i suoi dettami. Abbiamo disputato amichevoli contro compagini di categoria superiore alla nostra: in questi match conta la prestazione, crediamo che per questo possiamo essere soddisfatti. Obiettivi? È presto per parlare, ma siamo sicuri che questa squadra abbia le capacità per lottare per il vertice, sperando di ottenere la promozione al primo tentativo”.




Alessandro Pau




COPIA SNIPPET DI CODICE