skin adv

Regalbuto, è l’anno giusto. Fichera: “Facciamo il salto di qualità”

 04/10/2018 Letto 603 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    REGALBUTO





Un inizio di stagione perfetto. Prima il successo sul campo dell’Arcobaleno Ispica in Coppa Divisione, poi la vittoria casalinga contro il Catania nella prima giornata di Coppa Italia. Un trend positivo che il Regalbuto spera di allungare sabato prossimo, nel giorno del debutto in campionato, che vedrà i ragazzi di Torrejon ospitare il Polistena.

“Veniamo da due gare difficili, perché sia l’Arcobaleno che il Catania sono due buone squadre e daranno fastidio a tutti - premette Armando Fichera, figlio del patron Pierluigi -. Questi primi risultati ci ripagano del lavoro svolto finora e ci danno fiducia in vista delle prossime gare”. Risultati positivi, ma non solo: “Oltre ai successi, c’è di buono che il gruppo è unito e affiatato - continua il classe ’98 -. Inoltre, stiamo mettendo in pratica tutto quello che ci chiede il mister, e ogni settimana lavoriamo per migliorare ogni singolo particolare”.

Ulteriori conferme sono attese nel big match contro il Polistena, che aprirà il campionato del Regalbuto: “Affronteremo una squadra ben organizzata, mi aspetto una gara combattuta e ad alta intensità. Il nostro pubblico ci darà sicuramente una grossa mano”. Partire bene è fondamentale, soprattutto per legittimare le ambizioni di vertice della società: “Dopo tre anni in B, credo che questa possa essere la stagione giusta per il salto di qualità - commenta Fichera -. Non ci poniamo limiti e cercheremo di vincere ogni partita. Rivali? Non temiamo nessuno, ma le più pericolose dovrebbero essere il Polistena, l’Assoporto e il Real Parco”.


Antonio Iozzo




COPIA SNIPPET DI CODICE