skin adv

Simone Ridolfi, un leader alla Tevere Roma: “Pronto a guidare i più giovani”

 04/10/2018 Letto 802 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Luca Venditti
Società:    TEVERE ROMA





La costruzione della nuova Tevere Roma procede. La creazione di un’identità di gioco preciso va di pari passo con l’indottrinamento alla materia del futsal dei molti ragazzi provenienti dal calcio a 11, ancora impossibilitati a rendere al loro meglio proprio per la loro inesperienza nella nuova disciplina. È anche per questo motivo che la dirigenza giallorossa ha voluto inserire nel proprio progetto tecnico giocatori esperti e navigati, in grado di fornire le linee guida ai compagni più giovani. Giocatori come Simone Ridolfi.

GUIDA IN CAMPO - Sotto l’attenta guida di Stefano Pagliacci e il contributo direttamente sul campo dei senatori, i ragazzi del settore giovanile della Tevere Roma puntano a diventare giocatori di futsal autentici. Tra i senatori dello spogliatoio giallorosso spicca il nome di Simone Ridolfi, con esperienze anche in Serie A2 ai tempi del glorioso Torrino. “La società ha scelto di chiamare me ed altri giocatori esperti per dare una mano ai nostri compagni più giovani, permettere loro di apprendere in fretta il calcio a 5”. Il classe ’85 ex La Pisana ha accettato con grande coinvolgimento emotivo la sua investitura a leader della squadra. “La proposta della Tevere Roma mi ha fatto tornare l’entusiasmo e mi ha spinto a calarmi di nuovo in una Serie D. Mi sento responsabilizzato dalla società e mi fa piacere che i ragazzi facciano affidamento su di me”. L’impegno di Ridolfi, adesso, è quello di trasferire ai suoi compagni la passione per questa disciplina. “Se tutti riusciremo a viaggiare nella stessa direzione, allora potrebbero esserci le carte in tavola per fare davvero bene”.


Luca Venditti