skin adv

Fuorigrotta: total recall col Diez De Simone. Maga: "Tanti miglioramenti"

 04/10/2018 Letto 115 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL FUORIGROTTA





Il Futsal Fuorigrotta ottiene bottino pieno anche nel secondo turno di Coppa Italia in casa dello Junior Domitia. La squadra di Marcello Magalhaes non riscontra alcun problema nel battere il team di Castel Volturno imponendosi con un perentorio 9 a 1. Nel gironcino di Coppa Italia, dunque, il team del patron Perugino raggiunge il Lausdomini a 3 punti. Sarà subito big-match quello del 7 novembre al “Centro Fipav” in cui il Futsal Fuorigrotta può anche pareggiare per passare il turno.
 
IL MATCH - Dopo una prima fase di studio, il Futsal Fuorigrotta riesce a sbloccare la contesa con la prima zampata vincente di Milucci. “El Diez” De Simone raddoppia, ma i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze con Loasses. La marcatura dello Junior Domitia non scompone l'equilibrio tattico imposto da Marcello Magalhaes e infatti gli ospiti, prima dell'intervallo, riescono a dilagare con Milucci, Turmena, ancora De Simone e Marcio Vinicio. Si va al riposo sul parziale di 1 a 6. Anche la ripresa ha lo stesso leit motiv della prima frazione e ancora Milucci, con altre due realizzazioni, porta il parziale sull'1 a 8 e mette a segno il suo personale poker. Chiude i conti De Simone, autore complessivamente di una tripletta. Il Futsal Fuorigrotta conferma il suo ottimo stato di salute e si prepara al meglio all'esordio in campionato di sabato prossimo in casa dell'Alma Salerno.
 
PROVA DI FORZA- Molto soddisfatto il tecnico del Futsal Fuorigrotta, Marcello Magalhaes: “Importante prova di forza. Ho visto notevoli miglioramenti tattici e la squadra ha eseguito molti giochi di triangolo che proviamo costantemente in settimana. I ragazzi stanno rispondendo molto bene dal punto di vista tecnico”. Il coach analizza così il match: “Gara equilibrata per i primi 5', in cui i padroni di casa hanno provato a pressare alti. Noi, però siamo stati bravi a prendere subito le redini della gara. Ho fatto giocare tutti i giocatori presenti in campo e ho dato spazio anche a Carlo Capiretti proprio perchè ci tengo che tutti i ragazzi siano bene inseriti nel gruppo. Abbiamo dimostrato di stare bene anche a livello fisico e sono ottimista per l'esordio contro l'Alma Salerno. La società ci tiene a tutte le competizioni e siamo fiduciosi per la gara decisiva di Coppa Italia contro il Lausdomini dove, ovviamente, daremo il massimo per vincere”.
 
Ufficio stampa Fuorigrotta



COPIA SNIPPET DI CODICE