skin adv

Arzignano, Boschetto carica l'U19: "L'obiettivo è non avere limiti"

 11/10/2018 Letto 105 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ARZIGNANO





Domenica scatta la stagione dell'Under 19 dei biancorossi, ai nastri di partenza per la sfida casalinga contro il Trento. Partita importante per la formazione che da quest'anno vedrà in panchina Marco Boschetto, vice di Stefani in serie A e felice di far crescere i giovani del vivaio con obiettivo prima squadra. Un campionato che si preannuncia molto equilibrato con un paio di squadre su cui puntare i fari e tanta voglia di allenarsi duramente per divertirsi la domenica.

BOSCHETTO - "L'obiettivo sarà quello di cercare di fare il meglio possibile senza porci limiti - spiega il tecnico biancorosso - le individualità ci sono, si tratta solo di lavorare sodo in settimana e dare sempre il massimo alla domenica in partita. Quando ero un allievo io a Vicenza ricordo che il mio grande allenatore Gianni De Biasi ci diceva sempre che la fatica si fa in settimana in campo e la domenica ci si può divertire in partita". Rispetto lo scorso anno qualche cambio importante ma tanta voglia di fare bene. "Sono andati via dei fuori quota ed è rimasto comunque lo zoccolo duro. Lo scorso anno hanno fatto un campionato sotto età servito sicuramente molto per fare esperienza. Hanno digerito molti bocconi amari ma faceva parte del progetto di crescita e di maturazione che quest'anno darà sicuramente i suoi frutti". Chi sono le favorite del girone? "A mio parere il Cornedo ha una marcia in più rispetto alle altre perchè è quella che si è confermata quasi in toto dal tecnico alla squadra. Poi attenzione alle solite note come Padova, Carrè Chiuppano e alla novità del girone del Giorgione di cui ho sentito molto parlare bene". L'attesa sta dunque per finire, domenica 11.00 al PalaTezze il primo fischio d'inizio della stagione coi baby biancorossi dell'under 19 pronti alla sfida col Trento.


Ufficio Stampa Arzignano