skin adv

Capiretti, entusiasmo da deb: "Fuorigrotta, migliorerò di partita in partita"

 11/10/2018 Letto 167 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL FUORIGROTTA





Carlo Capiretti ha lasciato il segno. Futsal Fuorigrotta corsaro a Salerno con la doppietta di Milucci e il gol di Imparato, ma anche con le parate sicure ed efficaci del giovane portiere. Nel momento di maggiore intensità del team salernitano l’estremo difensore (titolare per la squalifica di Marcio Ganho) ha mantenuto la porta inviolata consentendo ai ragazzi di Magalhaes di raddoppiare e poi chiudere il match senza troppi patemi. Tutto normale se Carlo fosse un portiere di futsal navigato ed esperto, ma il classe ’96 era alla sua primissima partita da titolare in un campionato nazionale. Le esperienze alla Trilem Casavatore in C1 e la promozione in B raggiunta con il Real Sangiuseppe lo hanno fortificato facendolo crescere e aiutandolo a maturare. Capiretti è un ragazzo timido, anche introverso, ma sempre disciplinato. Segue alla lettera i consigli del suo preparatore, Cipriano Illiano e del tecnico Magalhaes e in campo ha dimostrato di non sentire la pressione dell’esordio. Dopo la sua prima gara al di sopra della sufficienza può continuare a crescere serenamente sapendo di avere le spalle coperte dall’esperto Marcio Ganho. E lancia pubblicamente un messaggio chiaro già recapitato al tecnico: “Mister, ti ho dimostrato di essere pronto”. Carlo ci racconta le sue emozioni dell'esordio.
 
CHE EMOZIONE- “E' stata una bella emozione giocare la mia prima partita in B, ho cercato di mantenere la concentrazione alta per tutta la durata del match e ho cercato di ripagare la fiducia che la squadra mi ha dato”.
 
I MIEI COMPAGNI? GRANDE RAPPORTO- “Il rapporto coi miei compagni e lo staff tecnico è ottimo ed è bellissimo per me potermi mettermi in gioco con giocatori di grandissima esperienza. Ho l'onore di potermi allenare con Marcio Ganho, ragazzo di livello altissimo, già pronto per le categorie superiori. Da poco si è aggiunto un nuovo “collega”, Guillherme Pestana è un portiere con altissime potenzialità e mi fa piacere il suo arrivo perchè mi sprona a fare sempre meglio. Mister Cipriano Illiano mi ha insegnato tantissimo, lavoriamo ogni giorno per migliorare sempre di più e minimizzare gli errori. Per non parlare della fortuna che ho nel lavorare con mister Magalhaes, esperienza straordinaria perchè è un grandissimo allenatore che cura ogni singolo dettaglio per rendere al meglio in ogni gara”.
 
MISTER CONTENTO- “Dopo la prestazione contro l'Alma Salerno mi sono sentito sollevato perchè ho sentito di aver ripagato la fiducia del mister, il quale è stato molto contento della mia prova, ma mi ha detto di lavorare ancora tanto e migliorare giorno dopo giorno”.
 
Ufficio stampa Futsal Fuorigrotta