skin adv

San Giacomo, vittoria di misura con il Matrix. Tinari: "Cuore e attributi"

 27/10/2018 Letto 139 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SAN GIACOMO





Seconda vittoria consecutiva per il San Giacomo, che bagna in maniera positiva l'esordio stagionale al Niko Della Bella battendo il coriaceo Matrix con un 3-2 molto emozionante.

"Per prima cosa ringrazio i miei ragazzi. Hanno dimostrato di avere cuore ed attributi - spiega Emanuele Tinari -. Avevamo molte assenze e tanti acciaccati tra i 12 convocati, ma non si sono preoccupati di questo ed hanno pensato solamente a portare a casa i tre punti. Questa è la forza di un gruppo che va avanti da tanti anni e riesce a vincere partite dove forse merita meno. Fa molto piacere che anche i nuovi si siano integrati al meglio e abbiano capito il nostro spirito".

Dal punto di vista tecnico non è stata una bella partita: "In settimana l'avevamo preparata bene, infatti tatticamente siamo stati quasi perfetti, concedendo le briciole, ma in attacco potevamo essere più incisivi e coraggiosi. Dopo esser partiti bene per i primi 15-20' trovando il vantaggio, ci siamo schiacciati troppo, innervosendoci senza motivo, lasciando il pallino del gioco al Matrix e subendo due reti seppur con conclusioni dalla distanza. Sotto 2-1 all'intervallo abbiamo provato a sistemare ciò che andava meno, siamo partiti un po' contratti ma col passare dei minuti ci siamo sciolti e nella seconda metà della ripresa abbiamo aggredito bene gli avversari, non permettendogli più di uscire. Abbiamo sbagliato un rigore con Argiolas, che si è rifatto un minuto dopo con un bel tiro da fuori dopo un'ottima pressione di Alan. Non paghi del pareggio abbiamo continuato a spingere sull'acceleratore e con un'azione da manuale abbiamo trovato il vantaggio decisivo con Valentino. Gli ultimi 8' più recupero sono stati gestiti benissimo concedendo a loro solo una punizione e un tiro da fuori col portiere di movimento. Comunque faccio i complimenti a Dì Prossimo e ai suoi giocatori, con il Matrix sono sempre belle sfide".

Ora ci sarà la pausa, poi si tornerà in campo il 9 novembre a Cecchina. "Seppur dopo due sole giornate la pausa arriva al momento giusto perché ho la possibilità di recuperare qualche infortunato. Sarà più dura fare delle scelte perché ho una rosa ampia in cui tutti danno il massimo, ma per gli allenatori questi problemi sono manna del cielo. Sicuramente lavoreremo molto, ci sono parecchi dettagli da migliorare, intanto prendiamoci i sei punti, ma non accontentarsi deve essere il nostro credo".


Ufficio Stampa San Giacomo




COPIA SNIPPET DI CODICE