skin adv

Settima di C1 super: Velletri-Anzio e Nordovest-Carbognano, primati in palio

 01/11/2018 Letto 213 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





La settimana di Ognissanti concede ampio spazio allo spettacolo della #SerieC1Futsal: archiviati altri tre accoppiamenti del primo turno di Coppa Lazio, la categoria si concentra sulla settima giornata di campionato, che mette di fronte, in entrambi i gironi, prima e seconda della classifica.

GIRONE A - Il Polivalente di Velletri ospita lo scontro diretto che potrebbe cambiare il futuro a breve termine del girone A: i castellani di Montagna vogliono andare in fuga, ma il Città di Anzio, dopo aver dimostrato a tutti di saper stare lassù, sogna il ribaltone e il definitivo salto di qualità. Le altre big, inevitabilmente, non possono restare a guardare: l'EcoCity Cisterna è ospite della Virtus Ostia Village, al momento sul podio a braccetto con l’Atletico Anziolavinio, che sfida un Real Castel Fontana invischiato in zona playout. Genzano e Casal Torraccia sono in scia al treno che conta, ma hanno bisogno di fare risultato pieno a domicilio per tenere il ritmo: la banda Di Fazio attende al PalaCesaroni la Vigor Perconti, mentre il roster di Romagnoli, nel fortino amico del Parco dei Pini, ha di fronte lo Spinaceto. Vallerano-Real Terracina vale punti preziosi al fine di tenere a distanza le posizioni più calde, Real Stella-Fidaleo Fondi è l’occasione per entrambe di cancellare lo 0 dalla casella delle vittorie.

Clicca QUI per la settima giornata del girone A

GIRONE B - Trono in ballo anche nel girone B, che trattiene il fiato per uno strepitoso Nordovest-Carbognano: la squadra di Rossi è la diretta inseguitrice, a -2, dei viterbesi di Cervigni, a caccia della prima fuga stagionale. Le sfide tra le squadre dal terzo all’ottavo posto della graduatoria arricchiscono il programma di un sabato dai presupposti straordinari: la Pro Calcio è di scena in quel di Fabrica nel fortino del Real, il Cortina va a Cisterna per tastare il polso alla Vigor, mentre l’Albano, dopo tre k.o. di fila, vuole rialzare la testa con il CCCP. Le distanze ravvicinate consentono a chiunque, nell’arco di 40’, di progettare la scalata verso i piani alti: è il caso di TC Parioli e Aranova, di fronte sul campo dei biancoverdi ed entrambe a quota 7 insieme alla Virtus Fenice, ricevuta a Poggio Fidoni dalla Spes. La squadra di Luciani naviga una lunghezza più in basso con il Real Ciampino, impegnato nella trasferta con lo Sporting Hornets.

Clicca QUI per la settima giornata del girone B


Francesco Carolis