skin adv

Eleuteri, portiere veterano: "FLA, il sogno è giocare in prima squadra"

 03/11/2018 Letto 208 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Alessandro Pau
Società:    FUTSAL LAZIO ACADEMY





Il portiere classe 2000 Simone Eleuteri è da ben 12 anni nei progetti di Fabrizio Ferretti, prima con la Lazio Calcetto, poi nell’attuale Futsal Lazio Academy e non ha intenzione di andarsene.

VETERANO – Può sembrare strano chiamare veterano un ragazzo di una squadra U19, ma Simone Eleuteri condivide da ormai 12 anni i colori della società di Fabrizio Ferretti. Un passato tutto biancoazzurro dunque per l’estremo difensore, ormai pilastro dello spogliatoio dell’U19 Élite, ma con una stabile presenza anche in U21 regionale. “Sono molto felice di far parte di questa splendida realtà – le sue parole -. È un progetto molto importante, guidato da persone capaci, esperte e di carattere, che sono sicuro porteranno in alto questa società. Lo staff è molto preparato, tra gli altri c’è il nostro preparatore atletico Dario Maggesi che è una splendida persona. Il club ha come intenzione quello di costruire una squadra formata da soli ragazzi cresciuti in questa società, e credo che siamo quasi giunti alla piena maturazione per poterci affermare in una prima squadra – spiega Eleuteri –. Raggiungere quel traguardo sarebbe un sogno, un obiettivo importante, la realizzazione di un percorso lungo 12 anni. Poi in futuro si vedrà, da cosa mi riserverà la carriera, se continuerò qui o altrove, ma intanto voglio godermi il momento”.

SPORTING CLUB MARCONI – Stasera la FLA U19, capolista del suo girone, giocherà con lo Sporting Club Marconi in trasferta. “Sarà sicuramente una bella partita, ma soprattutto difficile: il loro campo è molto piccolo, mentre noi siamo abituati a giocare al palazzetto, che è più grande – afferma il portiere –. Per questa partita ci siamo preparati tutta la settimana, stringendo il campo per adeguarci al loro gioco. Noi stiamo molto bene, abbiamo lavorato molto con Maggesi perché sapevamo che nel weekend avremmo avuto due partite importanti, una con l’U19 e l’altra con l’U21. Noi sinceramente siamo tranquilli: non temiamo gli avversari perché li conosciamo, ma sappiamo che non sarà una partita facile e non dobbiamo sottovalutarli”.




Alessandro Pau




COPIA SNIPPET DI CODICE