skin adv

#Under19Futsal: Cioli e Salinis sole lassù, Meta e Catania allungano

 04/11/2018 Letto 250 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Domenica spettacolare e significativa nel campionato #Under19Futsal: nei sedici gironi di categoria, i tantissimi big match che inaugurano novembre assottigliano ulteriormente il numero di formazioni a punteggio pieno e modificano gli scenari delle varie classifiche.

 

FAME DI SUCCESSO – È rimasta una coppia sul gradino più alto del girone A: la L84segna 18 gol e vince lo scontro diretto in casa del Rhibo Fossano, tre su tre anche per l’Aosta, che batte il Top Five. Rimescolamento generale in vetta al girone B: l’OR Reggio Emilia pareggia nella trasferta con il Città Giardino Marassi e non sfrutta il turno di riposo del Videoton Cremaraggiunto a 9 punti da CDM Genova e San Carlo. Salta il fattore campo nei due scontri diretti del girone CReal Cornaredo e Cardano si impongono di misura su San Biagio Monza e Chignolese, restando a punteggio pieno. Il Giorgioneconquista il big match del girone D con l’Olympia Rovereto e sale a +6 sugli avversari di giornata, che formano il plotone di inseguitrici con TrentoVicenza e Arzignano. La Fenice tocca quota 30 nel computo delle reti realizzate: il 10-2 sul Miti Vicinalis lascia agli orange il primato solitario del girone E e tiene a -2 la coppia Sporting Altamarca-VillorbaMattagnanese e Siena Nord continuano a macinare vittorie e, battendo rispettivamente Elba e Prato, legittimano di nuovo il comando del girone F. Si rompe il terzetto di battistrada del girone G: il CUS Ancona incappa nel primo k.o. sul campo del Sant’Agata, Pesaro e Imolese, a segno su Eta Beta e Torfit Castelfidardo, allungano. Nel girone H, il Civitella fa registrare il quarto acuto consecutivo nel fortino del Real Dem e si tiene dietro l’Acqua&Sapone, che mantiene la porta inviolata nel match esterno con il Futsal ASKL.

 

ASSOLI IN VETTA – Spettacolare 7-7 in Ciampino Anni Nuovi-Lynx Latina, clou del girone L: il segno X tra aeroportuali e pontini favorisce lo scatto della Cioli, che supera la United Aprilia e resta da sola in vetta. Nel girone M, non si disputa la sfida tra Lazio e Roma, l’Olimpus, nel frattempo, cala il tris allo Sporting Juvenia e prosegue nel suo percorso senza inciampi. È 5-5 nello scontro del vertice del girone N tra Ossi e Leonardo, affiancate lassù dal South West Sport, ok con l’Ichnos Sassari e ancora imbattuto. Situazione invariata sul podio del girone PFuorigrotta e Sandro Abate fanno bottino pieno contro Real San Giuseppe e Marigliano, il Napoli passa a Eboli ed è sempre a -2 dalle due capolista. Nel girone R, il Bisignano supera anche l’ostacolo Farmacia Centrale Paola: in scia c’è solamente il Cataforio, che piega il Real Rogit e favorisce indirettamente il salto in terza piazza del Traforo Spadafora. Nel girone S, la Virtus Rutigliano respinge l’assalto alla vetta del Real Team Matera e prosegue la marcia, a -3c’è il trio Atletico Cassano-Futura Matera-Sammichele. La Salinis è sola sul trono del girone T: i rosanero battono le Aquile Molfetta nel clou della quarta giornata, perde terreno anche un Polignano rallentato dal Bisceglie. Nel girone V, allungano le concittadine Meta e Catania, che regolano Siac Messina e Regalbuto e volano a +3 sul Maritime, fermo per il turno di riposo.

 

Ufficio Stampa Divisione




COPIA SNIPPET DI CODICE