skin adv

Vigor, Frusteri: “Volevamo la prima vittoria esterna, ma il pari è giusto”

 06/11/2018 Letto 95 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    VIGOR PERCONTI





Secondo pareggio esterno consecutivo per i ragazzi di Cignitti, che riescono, a pochi secondi dalla fine, a recuperare una partita che li aveva visti sempre rincorrere il punteggio.

FRUSTERI – “Se andiamo ad analizzare l’andamento della gara, possiamo parlare di un pareggio prezioso - Damiano Frusteri, autore di una doppietta al Pala Cesaroni, analizza così la gara di Genzano -. Avevamo preparato bene la partita e volevamo vincerla, purtroppo ci troviamo in formazione rimaneggiata, sabato siamo stati bravi a rimontare per ben due volte un doppio svantaggio, il risultato ci lascia un po’ di amaro in bocca, volevamo finalmente festeggiare la prima vittoria esterna, ma abbiamo trovato il pari solo a pochi secondi dalla fine, direi che ci può stare”. Nel prossimo turno altra partita impegnativa per i blaugrana, che ospiteranno la capolista Velletri: “Sarà una gara difficile, dalla nostra abbiamo il fattore campo, spero questo ci aiuti, affrontiamo la partita come sempre, ogni gara è importante, non bisogna né sottovalutare né farsi intimorire dagli avversari, dobbiamo scendere in campo concentrati e dare il massimo - prosegue Frusteri -. In settimana con il mister cercheremo di studiare una tattica vincente per cercare di portare a casa il risultato”. Inizio stagione positivo per Frusteri, che con sette reti è l’attuale capocannoniere della sua squadra: “La stagione è iniziata molto bene, ho segnato parecchio e sono contento di questo, mi trovo bene con i compagni di squadra, questo è il terzo anno qui alla Vigor Perconti e va sempre meglio. Mi auguro di continuare a segnare tanto: senza essere egoista, spero con tutta la squadra di riuscire a portare a casa ottimi risultati.” In conclusione sui compagni di squadra indisponibili: “Volevo spendere due parole per i ragazzi che in questo momento sono assenti, spero che riescano a recuperare quanto prima dai loro infortuni, la loro presenza è importante, possono darci una grossa mano per il proseguo della stagione”.


Marco Modugno