skin adv

Si scrive pari, si legge vittoria. Sau: "Milano, qualificazione meritata"

 08/11/2018 Letto 55 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MILANO





Non arriva la vittoria ma arriva la qualificazione. Il Milano pareggia 4-4 a Mantova e si qualifica per il prossimo turno di Coppa Italia che tornerà poco prima di Natale. Seppur ottenendo il risultato minimo per passare, la squadra di Daniele Sau ha giocato una grande partita a viso aperto, aggressiva e sempre in vantaggio chiudendo col doppio vantaggio il primo tempo grazie ai gol di Luca Peverini e Esposito. Da segnalare un palo di Leleco e una clamorosa traversa di Esposito a portiere battuto. La ripresa inizia con la veemente reazione dei padroni di casa che prima accorciano con l’ex Kytola e poi impattano con Leleco. Il Milano rimette la testa avanti grazie ancora a Luca Peverini con un delizioso tocco sotto per superare il portiere avversario ma viene riacciuffata subito dopo. Nel finale rete di “scavetto” per Renoldi e, a due minuti dalla fine, pareggio di Leleco che fissa il punteggio sul 4-4.
 
SAU - Soddisfatto mister Sau: “Risultato meritato anche se abbiamo commesso qualche leggerezza. Abbiamo iniziato la partita con qualche sofferenza e rischiando in qualche occasione ma poi ci siamo ripresi e assestati chiudendo bene il primo tempo. Nel secondo tempo siamo entrati in campo deconcentrati e abbiamo permesso il rientro del Mantova. Un buon risultato ottenuto sul campo di una buona squadra, una delle migliori del nostro girone di campionato”.
 
Ufficio stampa Milano