skin adv

Dal Cin non si fida del Came: “Maritime, non esistono gare facili”

 09/11/2018 Letto 71 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    MARITIME FUTSAL AUGUSTA





Il Maritime si appresta a ospitare il Came Dosson da capolista solitaria. Un primato maturato grazie ai 16 punti conquistati nelle prime sei giornate di campionato: “Sin dall’inizio abbiamo lavorato per questo obiettivo - spiega Carlos Dal Cin -. Abbiamo un gruppo molto unito e con grande qualità e lo stiamo dimostrando”.

Ad agevolare il cammino dei megaresi un calendario abbastanza semplice: “Sulla carta può sembrare così, ma dentro il campo cambia tutto. Non si vince solo con i nomi - sottolinea l’estremo difensore -, non mi sembra di aver affrontato partite facili finora”.

Dopo qualche leggero fastidio fisico, Dal Cin è pronto a tornare in campo: “Mi sento bene e faccio di tutto per migliorare costantemente. Ho avuto un piccolo stiramento all’adduttore che mi ha tenuto lontano dagli allenamenti per dieci giorni, ma adesso sono a disposizione e sono pronto a dare di nuovo il mio contributo”.

Questa volta sotto la guida di Thiago Polido, che contro il Came andrà per la prima volta in panchina: “Credo che adesso cambieremo modo di giocare. Con i giocatori che abbiamo in rosa e con l’esperienza del nuovo mister, credo che riusciremo a esprimerci al meglio e a dire la nostra”. Guai, però, a sottovalutare il prossimo impegno: “In Serie A non ci sono partite semplici. Conosco molto bene mister Rocha e so che non si dà mai per vinto - avvisa Dal Cin -. Affronteremo una squadra molto competitiva, quindi dobbiamo restare attenti per tutti e quaranta i minuti, per provare a centrare un’altra vittoria e continuare a lottare per la vetta della classifica”.


*Foto Gabriele Zanghì
Antonio Iozzo