skin adv

La TCL esulta in casa, Edilisa battuto 7-5. Bartoli: “Una vittoria tanto attesa”

 01/12/2018 Letto 198 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    TCL MOVE UP





Gli arancioneri si sbloccano anche in casa. Al terzo tentativo, dopo quelli andati a vuoto contro il Villalba e il Tor Tre Teste, Bartoli mette in cascina il primo successo al Roma 3Z. L’Edilisa di Moroni è sconfitto 7-5, dopo un primo tempo chiuso sul pari. Guitaldi trascina e Samuele Papa timbra la doppietta all’esordio.

EDILISA – Al campo B del Roma 3Z la gara contro il sodalizio di Conti non inizia nel migliore dei modi: la TCL sembra non entrare in campo col giusto piglio, cosa che nel giro di 20’ porta gli ospiti sul 2-0 grazie alle marcature di Cenciarelli e Christian Conti. Per vedere la riscossa da parte dei padroni di gara (dopo i due pali colpiti dagli arancioneri e la traversa colta dagli ospiti) bisogna attendere il 29’, quando i fratelli Papa confezionano il pari. Nella ripresa, dopo una decina di minuti di polveri bagnate per i due reparti offensivi, si innesca Alessio Guitaldi: l’ex Acquedotto centra la porta avversaria 3 volte, prima su calcio di punizione, pochi secondi dopo su azione solitaria e al 28’ mette il sigillo sulla sua serata di grazia con la personale tripletta. Nella parentesi aperta e chiusa dalle reti del numero 7, gli arancioneri prima prendono il largo con Colagrossi e Samuele Papa e poi subiscono due reti in rapida successione, grazie ad un proficuo portiere di movimento avversario. Prima del fischio finale è Moroni a trovare la quinta rete per l’Edilisa, rete che fissa il risultato sul 7-5 per la TCL Move Up.

PAROLA AL MISTER – “Secondo me è stata una partita avvincente, devo fare i complimenti ai ragazzi perché hanno dato fondo a tutte le loro energie, anche nervose: per il fatto che non si era ancora vinto in casa, bisognava produrre uno sforzo ancora maggiore”, il pensiero di Luciano Bartoli, alla prima vittoria casalinga della sua avventura arancionera. “Tornare sul pari dopo lo 0-2 iniziale, periodo in cui la mia squadra ha fatto vedere molto poco, è stata la svolta della partita: ci siamo tranquillizzati e ricaricati, arrivando a giocare, nonostante alcune pecche tattiche, un secondo tempo eccellente”. Ora che il campionato è tornato a regime, dopo le gare disputate in rapida successione per la sosta forzata, è tempo di un’altra partita casalinga (la terza di fila) per gli arancioneri: al Roma 3Z arriva l’Atletico Roma di Zaffiro, in formato Real in questo primo scorcio stagionale. “Adesso che è arrivata questa tanto attesa vittoria tra le mura amiche possiamo lavorare sereni e più consapevoli: soprattutto per aver tenuto testa ad una squadra tecnicamente valida e molto organizzata”.


Ufficio Stampa TCL Move Up




COPIA SNIPPET DI CODICE