skin adv

#Under19Futsal: Roma, Leonardo e Napoli allungano. 100% Videoton Crema

 02/12/2018 Letto 149 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Il weekend a ranghi ridotti del campionato #Under19Futsal non lesina emozioni e movimenti ai piani alti. In sei dei sedici raggruppamenti di categoria, va in archivio un altro turno di stagione regolare, dicono tantissimo anche i recuperi andati in scena nei primi due giorni di dicembre.

 

DISTANZA DI SICUREZZA – Videoton Crema senza limiti nel girone B: i rossoblù regolano 6-0 il San Carlo, incamerano il settimo successo in sette gare e volano a +5 sul secondo posto, ora occupato dall’Athletic. Nel recupero della quinta giornata del girone C, il Lecco passa sul campo del fanalino di coda MGM e guadagna una posizione. Nel girone D, cinque gol e tre punti a testa, rispettivamente contro Padova e Olympia Rovereto, per Giorgione e Vicenza, la nuova coppia di battistrada; in scia c’è il Cornedo, che sbanca di misura Arzignano. Si riducono a tre le lunghezze di margine tra la Fenice, capolista del girone E, e la Maccan Prata: la squadra di Jovic chiude la quarta giornata salendo sull’ottovolante in casa del Canottieri Belluno e guarda più da vicino la vetta. L’Acqua&Sapone passa in quel di Gubbio e resta lassù nel girone H, non disputato il match tra Civitella e Gadtch. Negli altri recuperi, sorridono Città di Chieti e Real Dem, che salgono a braccetto sul podio.

 

TRIPLO ALLUNGO – Derby e primato solitario del girone M per la Roma: i giallorossi completano il terzo turno con il 4-2 esterno alla Lazio, l’Italpol mette l’ultimo tassello alla seconda giornata regolando il Savio. Nel girone N, allunga il Leonardo, che vince con l’Ichnos Sassari nel match valido per la quarta giornata; l’anticipo della settima tra Città di Sestu e Futsal Futbol Cagliari premia gli ospiti, al secondo acuto in stagione regolare. Equilibri stravolti nel girone P: il Sandro Abate cade in casa con il Real San Giuseppe, ne approfittano sia il Lollo Caffè Napoli, che si impone sul Parete e monopolizza lo scettro, sia il Fuorigrottasecondo in virtù del poker al Lausdomini. Il Real Rogit mette l’ultimo tassello alla settima giornata del girone R con il 2-0 al Traforo Spadaforaagganciato al terzo posto proprio dai rossanesi. La Virtus Rutigliano sbanca il fortino del Cassano e consolida la leadership del girone S: il clou tra le inseguitrici dirette, infatti, va al Signor Prestito CMB, che scavalca il Sammichele e resta a -5 dal trono. Distanze invariate tra Aquile Molfetta Salinis nel girone T: la capolista fa bottino pieno con il Ruvo, i rosanero festeggiano un 5-4 preziosissimo sul campo del PolignanoIn attesa della stracittadina di martedì Catania-Meta, il Maritime fa la voce grossa nella trasferta con l’Akragas e raggiunge sul gradino più alto del podio i rossoblù.

 
 
Ufficio Stampa Divisione