skin adv

CSL Soccer, l'U19 ritrova il campo: venerdì la trasferta col Valentia

 06/12/2018 Letto 65 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CSL SOCCER





Si torna finalmente in campo: venerdi trasferta nella tana del Valentia per i leoni della CSL Soccer.

RESTART - Lo si fa dopo l’ultima giornata giocata il lontano 23 Novembre in cui, battendo il Villa York, era balzata in vetta la compagine cara a patron Vitaliano Villotti. Nel frattempo qualcosa è cambiato visto che la Futsal City si è ritirata, ogni turno saranno ora due le squadre a non giocare, e che la settimana dopo, il 30 novembre, per i leoni è saltata  la sfida al Real Fabrica, che si recupererà il 4 gennaio del 2019. Ora con sole quattro gare giocate, a punteggio pieno, si è secondi a un punto dallo Spinaceto, che ne ha giocate ben sette. Seconda posizione  a pari merito del Carbognano, che  tra l’altro ne ha giocata una in più della Csl Soccer. Non contando che venerdì Spinaceto e Carbognano si incontreranno, dando un altro scossone alla classifica. Ci vorrà del tempo perchè tutto ritorni alla normalità nei punteggi in classifica, almeno fino alla prima di ritorno.

AGGUERRITI - Si ritorna comunque in campo col lutto nel cuore per la scomparsa della suocera del direttore sportivo Pino Antonucci, ma sarà forse motivo di rivalsa per regalargli un sorriso in questo periodo buio. Si ritorna sul terreno di gioco agguerriti più che mai, e con la convinzione che lo stop dalle gare è stato solo un modo per forgiare il gruppo contro ogni velleità avversaria, perché esserci arrivati a punteggio pieno non era stato un caso. Lo si fa dando l’addio a Baffetti e Nistor, andati altrove in questo mercato di riparazione, ma dando un caloroso benvenuto ai nuovi arrivati Todaro, De Santis e Piras a cui va anche l’augurio di una stagione da protagonisti. Assenti sicuri Terzini, sconterà una giornata di squalifica, Pizzardi e Transillo per impegni lavorativi, mentre Angeloni e Renzi sono fuori con la scuola. In questa completa emergenza andranno sommate quelle di Bouzidi e Incorvaia, che non sono al meglio fisicamente.
Sarà dura ma si ritorna in campo, ed era ora.   


Ufficio Stampa CSL Soccer