skin adv

Real Rieti, snodo Final Eight. Festuccia: "Impegno e determinazione"

 06/12/2018 Letto 72 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL RIETI





Seppur con la morte nel cuore, per la tragica scomparsa di Stefano Colasanti – il vigile del fuoco rimasto vittima dell’esplosione dell’autocisterna ieri a Borgo Quinzio – il Real Rieti è pronto per rituffarsi in clima-campionato. Domani sera alle 20,30 al “PalaDirceu” di Eboli, sfida alla Feldi dell’ex Tuli (approdato in Campania la settimana scorsa), un avversario che in classifica ha 13 punti – uno in meno del Real che deve recuperare una gara – e che ha già dimostrato di poter tenere testa a chiunque. Prima convocazione con la prima squadra per il giovane portiere Marco Relandini (’01) e il baby Francesco Bucci (’02) dell’Under 17.
 
FESTUCCIA - Non a caso, il tecnico David Festuccia, nel presentare il match di domani sera, invita la squadra alla calma e soprattutto all’attenzione: "Alla squadra ho chiesto massimo impegno e massima determinazione, componenti necessarie per affrontare un avversario importante che nel corso delle prime giornate di mercato si è rinforzato. E’ questa la strada da percorrere per poter ambire ad una vittoria, ed è questo il modo migliore per ricordare il nostro amico Stefano".
 
I CONVOCATI:
 
PORTIERI: 20 Leandro, 19 Evandro, 17 Relandini;
 
CENTRALE: 27 Rafinha, 5 Stentella;
 
LATERALE: 3 Esposito, 7 De Michelis, 11 Joaozinho, 21 Nicolodi, 23 Jefferson, 4 Pandolfi, 6 Bucci;
 
PIVOT: 10 Chimanguinho, 14 Kakà;
 
UNIVERSALE: 16 Alemao.
 
Ufficio stampa Real Rieti